Kairos - Viko 23 - Croazia 2019 - Barca a vela - Kairos 262 Views
Ti piace Youposition.it? Ti sembra utile o divertente? Se vuoi, puoi fare una piccola donazione. I costi del noleggio del server e del modem sono alti. Con la tua donazione contribuirai a mantenere questo servizio gratuito.
PayPal - Il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare.
Vuoi iniziare anche tu ad inviare le tue posizioni? Leggi qui come si fa. Se invece ti sei già registrato, fai il login per commentare questo viaggio
Commenti: 4

Ciao, per i ristoranti truffe posso aiutare poco. Noi mangiamo sempre in pozzetto e in rada. Ad oggi abbiamo preso solo un mega gelato a Valovina e poi non siamo più scesi a terra. Siamo autonomi per elettricità, acqua, cambusa volendo anche per un mese..

Kairos , 15/07/2019 16:41:10

Ciao Luca , seguo con attenzione , mi raccomando i dettagli , rade ,boe a pagamento , ristoranti antitruffe , e tante foto ciao in Qlo alla balena

ciao , 11/07/2019 15:43:18

Vedo che avete avuto qualche intoppo il primo giorno ma siete comunque riusciti a risolvere! bravissimi. Come ogni anno vi seguiamo giorno per giorno. Certo che nessun meteo preveda 30 nodi di vento non è simpatico. Buon vento!!!

filip1983 , 05/07/2019 12:23:13

La pianificazione di questa crociera è pubblicata sul blog https://naviko23.wordpress.com/croazia-2019/
Iscrivetevi per ricevere le notifiche per gli aggiornamenti. L'inverno successivo verrà pubblicato il diario di bordo con tutte le foto e le tracce.

Kairos , 18/06/2019 00:56:45
127891 22/07/2019 17:29 44.2136566666667 14.8753266666667 22/07/2019 17:29
44° 12,819'N 14° 52,520'E

21/07 Jazi: Molat e Jazi. Visitiamo per la prima volta il paesello
lasciando il tender nella spiaggia di Jazi. A piedi sono 15 minuti, si
scende poi al porticciolo di Molat sul versante opposto. Tutto fuori dal
turismo di massa: un bar, un ristorante, un ufficio per il porticciolo, un
market, il municipio dove a fianco vendono il pane fino alle 9.30.
Prendiamo due bei gelati e un caffè al tavolo all’unico bar del porto.
Paghiamo 50kn, prezzo equo. Il campanile suona a festa ogni poco, la
chiesetta è piena. Consiglio la visita di tutto almeno una volta.
Ritorniamo rapidamente in barca, la terra ci brucia sotto i piedi ogni
volta che abbandoniamo il mare.

21/07 Jazi: Molat e Jazi. Visitiamo per la prima volta il paesello lasciando il tender nella spiaggia di Jazi. A piedi sono 15 minuti, si scende poi al porticciolo di Molat sul versante opposto. Tutto fuori dal turismo di massa: un bar, un ristorante, un ufficio per il porticciolo, un market, il municipio dove a fianco vendono il pane fino alle 9.30. Prendiamo due bei gelati e un caffè al tavolo all’unico bar del porto. Paghiamo 50kn, prezzo equo. Il campanile suona a festa ogni poco, la chiesetta è piena. Consiglio la visita di tutto almeno una volta. Ritorniamo rapidamente in barca, la terra ci brucia sotto i piedi ogni volta che abbandoniamo il mare. Kairos.127891.jpg Kairos false
127890 22/07/2019 17:13 44.23694 14.87829 22/07/2019 17:13
44° 14,216'N 14° 52,697'E

20/07 Tovarnjak: Molto lentamente dopo 15 miglia in 11 ore e con l’ultimo
miglio a motore finalmente dopo quattro anni troviamo le condizioni giuste
per ancorare a fianco di questa isoletta appena fuori Jazi. Non ha nulla di
particolare, non è un approdo sicuro, ma è meta dei pescatori, ha un bel
fondale, è tranquilla e ti puoi godere Jazi da oltre un miglio standotene
in pace con il solo passaggio di chi vive il mare pescando. Il tramonto è
di quelli da “brodo primordiale”, noi il mare, il gorgoglio dell’acqua sui
sassi di Tovarnjak. Il resto è superfluo.

20/07 Tovarnjak: Molto lentamente dopo 15 miglia in 11 ore e con l’ultimo miglio a motore finalmente dopo quattro anni troviamo le condizioni giuste per ancorare a fianco di questa isoletta appena fuori Jazi. Non ha nulla di particolare, non è un approdo sicuro, ma è meta dei pescatori, ha un bel fondale, è tranquilla e ti puoi godere Jazi da oltre un miglio standotene in pace con il solo passaggio di chi vive il mare pescando. Il tramonto è di quelli da “brodo primordiale”, noi il mare, il gorgoglio dell’acqua sui sassi di Tovarnjak. Il resto è superfluo. Kairos.127890.jpg Kairos false
127889 22/07/2019 17:01 44.318685 14.99231 22/07/2019 17:01
44° 19,121'N 14° 59,539'E

20/07 verso Tovarnjak: Calma piatta ma quei tre nodi che servono a tenere
gonfie le vele. Si procede a un nodo ma va bene così. Leggo in bel libro in
cui mi ritrovo in pieno. Nelle prime 227 pagine ritrovo i miei pensieri
fotocopiati. Persino negli utensili di bordo siamo gemelli. Unica
indicazione che mi annoto è la pinza a scatto… arnese che in barca mi
manca. Il resto ce l’ho e mi è servito sempre tutto. Finalmente trovo con
soddisfazione chi vede il mare come me… un marinaio con oltre 40 anni di
esperienza e gli ultimi 10 vissuti in barca… tanto di cappello. Leggetelo e
navigate con coscienza.

20/07 verso Tovarnjak: Calma piatta ma quei tre nodi che servono a tenere gonfie le vele. Si procede a un nodo ma va bene così. Leggo in bel libro in cui mi ritrovo in pieno. Nelle prime 227 pagine ritrovo i miei pensieri fotocopiati. Persino negli utensili di bordo siamo gemelli. Unica indicazione che mi annoto è la pinza a scatto… arnese che in barca mi manca. Il resto ce l’ho e mi è servito sempre tutto. Finalmente trovo con soddisfazione chi vede il mare come me… un marinaio con oltre 40 anni di esperienza e gli ultimi 10 vissuti in barca… tanto di cappello. Leggetelo e navigate con coscienza. Kairos.127889.jpg Kairos false
127888 22/07/2019 16:58 44.3252916666667 15.03624 22/07/2019 16:58
44° 19,518'N 15° 02,174'E

19/07 uvala Duboka: Come da pianificazione diamo fondo nella “red beach”.
L’erosione del mare scava la terra e la roccia rossa e friabile creando
degli strapiombi di trenta metri sul mare. I locali e i turisti arrivano
numerosi con le auto tramite una strada che forse hanno asfaltato. Tutto è
bello, colorato, allegro. Alla sera un tramonto bellissimo grazie alla
esposizione ad ovest. Si griglia pesce appena pescato in totale solitudine.
Tutti, barchini e turisti, rientrano in paese perdendo una favola che la
natura regala.

19/07 uvala Duboka: Come da pianificazione diamo fondo nella “red beach”. L’erosione del mare scava la terra e la roccia rossa e friabile creando degli strapiombi di trenta metri sul mare. I locali e i turisti arrivano numerosi con le auto tramite una strada che forse hanno asfaltato. Tutto è bello, colorato, allegro. Alla sera un tramonto bellissimo grazie alla esposizione ad ovest. Si griglia pesce appena pescato in totale solitudine. Tutti, barchini e turisti, rientrano in paese perdendo una favola che la natura regala. Kairos.127888.jpg Kairos false
127783 19/07/2019 09:50 44.2456733333333 15.1303516666667 19/07/2019 09:50
44° 14,740'N 15° 07,821'E

18/07 Uvala Mostine: Trovata per sosta temporanea la sera del 18 luglio
2019. Fondale sabbioso di 3 metri in tutta la baia, anche al largo. Simile
a Carigador, soffre di mare morto con venti del III e IV quadrante.
Presente cesto per la spazzatura a riva verso est. A gavitelli privati una
serie di 7 barchini e linea bagnanti che però non intralcia. Nulla di
eccezionale. Uvala Loznica a nord, pare buona pure lei. Una o forse due
baie più a sud, all'ancora, erano presenti 3 barche a vela ma la zona, al
binocolo, pareva affollata e non interessante. Via vai di piccoli motoscafi
poi il silenzio della sera. Eccezionale tramonto, meglio di Zadar, con sole
che affonda nel mare.

18/07 Uvala Mostine: Trovata per sosta temporanea la sera del 18 luglio 2019. Fondale sabbioso di 3 metri in tutta la baia, anche al largo. Simile a Carigador, soffre di mare morto con venti del III e IV quadrante. Presente cesto per la spazzatura a riva verso est. A gavitelli privati una serie di 7 barchini e linea bagnanti che però non intralcia. Nulla di eccezionale. Uvala Loznica a nord, pare buona pure lei. Una o forse due baie più a sud, all'ancora, erano presenti 3 barche a vela ma la zona, al binocolo, pareva affollata e non interessante. Via vai di piccoli motoscafi poi il silenzio della sera. Eccezionale tramonto, meglio di Zadar, con sole che affonda nel mare. Kairos.127783.jpg Kairos false
127782 19/07/2019 09:48 44.1159716666667 15.2249183333333 19/07/2019 09:48
44° 06,958'N 15° 13,495'E

17/07 Marina Zadar: Nel canale, in calma piatta, peschiamo tre piccoli
sgombri. Il Marina è tranquillo, bagni puliti. C’è tanto posto, acqua e
corrente. Paghiamo € 52 per un giorno (1 euro per la corrente). Un
pescatore locale ci indica che al lato est del porticciolo non si paga
nulla, non è marina. Zara è caotica, turistica. Il centro storico è
bellissimo ma ci vorrebbe il 70% di gente e negozi in meno. Miriade di
locali e ti sembra di stare in centro a Milano piuttosto che al mare.
Consiglio la salita sul campanile e una meditazione al suono dell’organo
marino ma la marea umana ci indica che non vale la permanenza pianificata
di due giorni e il 18 leviamo gli ormeggi.

17/07 Marina Zadar: Nel canale, in calma piatta, peschiamo tre piccoli sgombri. Il Marina è tranquillo, bagni puliti. C’è tanto posto, acqua e corrente. Paghiamo € 52 per un giorno (1 euro per la corrente). Un pescatore locale ci indica che al lato est del porticciolo non si paga nulla, non è marina. Zara è caotica, turistica. Il centro storico è bellissimo ma ci vorrebbe il 70% di gente e negozi in meno. Miriade di locali e ti sembra di stare in centro a Milano piuttosto che al mare. Consiglio la salita sul campanile e una meditazione al suono dell’organo marino ma la marea umana ci indica che non vale la permanenza pianificata di due giorni e il 18 leviamo gli ormeggi. Kairos.127782.jpg Kairos false
127781 19/07/2019 09:43 44.1138883333333 15.1397316666667 19/07/2019 09:43
44° 06,833'N 15° 08,384'E

16/07 Juzna Frnaza: Bel ridosso protetto da venti da nord e NE e NO. Molto
frequentato da barchini che arrivano da Zara e paesi limitrofi. Si
alternano e ci troviamo anche in 10 ma tutti rispettosi e con pochissimo
rumore. Si vede il tramonto su Zara che viene illuminata da un rosso
intenso. La notte rimaniamo soli in rada come da foto. Il vento, quando
presente, con le alte colline e piantoni, arriva in centro baia in modo
disordinato con raffiche di ricaduta che spostano la barca in ogni
direzione ma senza fastidio. Il fondale è buon tenitore. Grigliamo pesce in
pozzetto.

16/07 Juzna Frnaza: Bel ridosso protetto da venti da nord e NE e NO. Molto frequentato da barchini che arrivano da Zara e paesi limitrofi. Si alternano e ci troviamo anche in 10 ma tutti rispettosi e con pochissimo rumore. Si vede il tramonto su Zara che viene illuminata da un rosso intenso. La notte rimaniamo soli in rada come da foto. Il vento, quando presente, con le alte colline e piantoni, arriva in centro baia in modo disordinato con raffiche di ricaduta che spostano la barca in ogni direzione ma senza fastidio. Il fondale è buon tenitore. Grigliamo pesce in pozzetto. Kairos.127781.jpg Kairos false
127698 15/07/2019 16:35 44.1302133333333 15.07163 15/07/2019 16:35
44° 07,813'N 15° 04,298'E

14/07 Juzna Luka: Salpiamo a vela, nello stretto a sud di Zverinac
peschiamo uno Sgombro di 3 etti ma poi inizia il traffico e il pesce
scappa. Passiamo a Sestrunj – Kablin ma uno solo scafo alla fonda basta per
riempire la zona ancorabile prima del porto. Segnalo che uvala Mulline ha
tutti i gavitelli con divieto di ancoraggio Ancoriamo a vela in mezzo a 5
barche a Juzna Luka, ottimo ridosso già usato nel 2018, buon fondale e
tanto spazio. Nella costa ad est (500 mt dalla baia), ci sono i bidoni per
la spazzatura. Rimaniamo alla fonda il 14 e 15 ben protetti dal mare
formato da venti da NE.

14/07 Juzna Luka: Salpiamo a vela, nello stretto a sud di Zverinac peschiamo uno Sgombro di 3 etti ma poi inizia il traffico e il pesce scappa. Passiamo a Sestrunj – Kablin ma uno solo scafo alla fonda basta per riempire la zona ancorabile prima del porto. Segnalo che uvala Mulline ha tutti i gavitelli con divieto di ancoraggio Ancoriamo a vela in mezzo a 5 barche a Juzna Luka, ottimo ridosso già usato nel 2018, buon fondale e tanto spazio. Nella costa ad est (500 mt dalla baia), ci sono i bidoni per la spazzatura. Rimaniamo alla fonda il 14 e 15 ben protetti dal mare formato da venti da NE. Kairos.127698.jpg Kairos false
127646 12/07/2019 17:58 44.1645416666667 14.8709266666667 12/07/2019 17:58
44° 09,872'N 14° 52,256'E

12/07 u.Dobra: Lasciamo Sabusa in pieno silenzio. Il mare piatto e 10 nodi
ci fanno veleggiare in pieno godimento. Il vento di Jazi mi ha costipato ed
evito il bagno previsto al relitto, in compenso ci pesco un bel pesciotto.
Con quattro pesci nel cesto stasera si griglia pesce. 14 miglia e ne
faresti 140. A Dobra si atterra di sola randa tra cinque vele. Siamo in un
altro pianeta, quello libero e puro. Stranamente qui i bambini nudi,
presenti in una barca con due famigliole nude, non si traumatizzano come
tanti bigotti italiani denunciano, a vedere due anziani signori nudi con il
loro cane. Siamo nella Croazia non turistica, si sta benone, il silenzio è
totale, i quattro bambini, non italiani, come se non esistessero. Tanto di
cappello a tutti.

12/07 u.Dobra: Lasciamo Sabusa in pieno silenzio. Il mare piatto e 10 nodi ci fanno veleggiare in pieno godimento. Il vento di Jazi mi ha costipato ed evito il bagno previsto al relitto, in compenso ci pesco un bel pesciotto. Con quattro pesci nel cesto stasera si griglia pesce. 14 miglia e ne faresti 140. A Dobra si atterra di sola randa tra cinque vele. Siamo in un altro pianeta, quello libero e puro. Stranamente qui i bambini nudi, presenti in una barca con due famigliole nude, non si traumatizzano come tanti bigotti italiani denunciano, a vedere due anziani signori nudi con il loro cane. Siamo nella Croazia non turistica, si sta benone, il silenzio è totale, i quattro bambini, non italiani, come se non esistessero. Tanto di cappello a tutti. Kairos.127646.jpg Kairos false
127645 12/07/2019 17:54 44.2081416666667 14.9002983333333 12/07/2019 17:54
44° 12,489'N 14° 54,018'E

11/07 Jazi e u.Sabusa : La pianificazione è modificata causa tempo avverso
ma una veleggiata a Jazi ci sta. Bordi fantastici e tecnici, arriviamo a
Jazi sparati a quasi 5 nodi con 15 di poppa. Virata secca e si molla
l’ancora. Sbarchiamo la spazzatura nei cassonetti con il nuovo motore
elettrico sul tender. Rientro con onda e vento contrario di 10kn senza
problemi. Collaudo ok !. Per la notte ci spostiamo a u.Sabusa sempre a
vela. Bellissima e protetta dai venti da N, la musica del bosco ci fa
compagnia mentre pesco un Boga.

11/07 Jazi e u.Sabusa : La pianificazione è modificata causa tempo avverso ma una veleggiata a Jazi ci sta. Bordi fantastici e tecnici, arriviamo a Jazi sparati a quasi 5 nodi con 15 di poppa. Virata secca e si molla l’ancora. Sbarchiamo la spazzatura nei cassonetti con il nuovo motore elettrico sul tender. Rientro con onda e vento contrario di 10kn senza problemi. Collaudo ok !. Per la notte ci spostiamo a u.Sabusa sempre a vela. Bellissima e protetta dai venti da N, la musica del bosco ci fa compagnia mentre pesco un Boga. Kairos.127645.jpg Kairos false
127644 12/07/2019 17:52 44.231695 14.81814 12/07/2019 17:52
44° 13,902'N 14° 49,088'E

10/07 u.Luka: Rimaniamo in rada, il vento insiste. Grigliamo sotto coperta
con griglia in pozzetto.

10/07 u.Luka: Rimaniamo in rada, il vento insiste. Grigliamo sotto coperta con griglia in pozzetto. Kairos.127644.jpg Kairos false
127643 12/07/2019 17:48 44.3427966666667 14.8605016666667 12/07/2019 17:48
44° 20,568'N 14° 51,630'E

09/07 verso u.Luka: 28 miglia. Si salpa a vela con un tempo critico.
Previsti temporali sparsi e violenti con vento fino a 55kn da NO. Uvala
Jazi pianificata è esposta quindi, dopo aver fatto slalom tra due groppi in
mare aperto, allunghiamo di 9 miglia e arriviamo a Luka, la baia più
protetta della Croazia. Caliamo due ancore e attendiamo in sicurezza.
Intanto a Jazi leggiamo sul network che spiaggiano 3 barche più una semi
affondata. Da noi arriva a circa 22kn. Con due ancore a Luka possiamo
arrivare a 50 senza problemi. Spettacolari gli scenari in mare dei
temporali.

09/07 verso u.Luka: 28 miglia. Si salpa a vela con un tempo critico. Previsti temporali sparsi e violenti con vento fino a 55kn da NO. Uvala Jazi pianificata è esposta quindi, dopo aver fatto slalom tra due groppi in mare aperto, allunghiamo di 9 miglia e arriviamo a Luka, la baia più protetta della Croazia. Caliamo due ancore e attendiamo in sicurezza. Intanto a Jazi leggiamo sul network che spiaggiano 3 barche più una semi affondata. Da noi arriva a circa 22kn. Con due ancore a Luka possiamo arrivare a 50 senza problemi. Spettacolari gli scenari in mare dei temporali. Kairos.127643.jpg Kairos false
127549 08/07/2019 14:35 44.4166766666667 14.7722933333333 08/07/2019 14:35
44° 25,001'N 14° 46,338'E

07/07 u.Slatina: 16 miglia. Si salpa e si atterra a vela, sempre
bellissimo. Si pesca ancora e riusciamo a fermarci a u.Draga come nel 2015.
La baia è favolosa, fondale sabbioso bianchissimo, acqua cristallina. Il
solo meteo DHMZ croato indica però temporali in nottata con venti 35-45 da
NE in rotazione SW e SE ovvero dappertutto, per gli altri (Windy & C.)
tutto tace. Ci fidiamo di DHMZ. Slatina ha un ottimo fondo, ci ritorniamo,
siamo soli. In nottata arriviamo a 42 nodi da NE con grandine, visibilità
zero. Tutto ok con la sola Delta senza la seconda. Filmo l’evento, lo
pubblicherò al rientro.

07/07 u.Slatina: 16 miglia. Si salpa e si atterra a vela, sempre bellissimo. Si pesca ancora e riusciamo a fermarci a u.Draga come nel 2015. La baia è favolosa, fondale sabbioso bianchissimo, acqua cristallina. Il solo meteo DHMZ croato indica però temporali in nottata con venti 35-45 da NE in rotazione SW e SE ovvero dappertutto, per gli altri (Windy & C.) tutto tace. Ci fidiamo di DHMZ. Slatina ha un ottimo fondo, ci ritorniamo, siamo soli. In nottata arriviamo a 42 nodi da NE con grandine, visibilità zero. Tutto ok con la sola Delta senza la seconda. Filmo l’evento, lo pubblicherò al rientro. Kairos.127549.jpg Kairos false
127548 08/07/2019 14:32 44.40422 14.9568266666667 08/07/2019 14:32
44° 24,253'N 14° 57,410'E

06/07 u.Koromacna (Maun): 18 miglia. Un vento leggero e il mare piatto ci
accompagnano ancora con le lenze in acqua. Testiamo anche una secca a 40
metri per i Calamari ma il Garmin non segna movimenti. Sosta a vela a Maun
nella bellissima spiaggia di uvala Sip, bagno e si riparte. Pessima la zona
di Simuni a Pag, turistica e senza baie decenti compresa quella
pianificata. Deviamo quindi per l’isola Maun, prima nel fiordo Rakovica a
SE, poi a Koromacna a SO. Siamo soli nel nulla ma va bene così, bellissima
nottata in rada.

06/07 u.Koromacna (Maun): 18 miglia. Un vento leggero e il mare piatto ci accompagnano ancora con le lenze in acqua. Testiamo anche una secca a 40 metri per i Calamari ma il Garmin non segna movimenti. Sosta a vela a Maun nella bellissima spiaggia di uvala Sip, bagno e si riparte. Pessima la zona di Simuni a Pag, turistica e senza baie decenti compresa quella pianificata. Deviamo quindi per l’isola Maun, prima nel fiordo Rakovica a SE, poi a Koromacna a SO. Siamo soli nel nulla ma va bene così, bellissima nottata in rada. Kairos.127548.jpg Kairos false
127547 08/07/2019 14:19 44.39522 14.8032366666667 08/07/2019 14:19
44° 23,713'N 14° 48,194'E

05/07 u.Slatina: 24 miglia a vela Salpiamo a vela, previste 15 miglia che
diventano 24 vista la pesca proficua che conta sei sgombri da circa 2,5
etti e un sugarello. Alla sera altri sette Boga in rada e una Occhiata.
Pulisco tutto, in parte va in griglia, in parte lo congeliamo. Siamo in 4
vele per la notte. Spettacolo bellissimo. Slatina regala sempre magiche
emozioni.

05/07 u.Slatina: 24 miglia a vela Salpiamo a vela, previste 15 miglia che diventano 24 vista la pesca proficua che conta sei sgombri da circa 2,5 etti e un sugarello. Alla sera altri sette Boga in rada e una Occhiata. Pulisco tutto, in parte va in griglia, in parte lo congeliamo. Siamo in 4 vele per la notte. Spettacolo bellissimo. Slatina regala sempre magiche emozioni. Kairos.127547.jpg Kairos false
127451 04/07/2019 18:55 44.4864766666667 14.5075533333333 04/07/2019 18:55
44° 29,189'N 14° 30,453'E

03/07 u.Plijeska: 11 miglia a vela con pochissimo vento. Sembra lo faccia
apposta. Di notte 30 nodi, si parte terzarolati e poi il vento crolla.
Arriviamo in baia a motore, bella piccola, un fondale splendido. Poi il
vento riparte da NE. Nessun meteo lo prevede ma arriva nuovamente a 30 per
tutta la notte e giornata successiva. Rimaniamo alla fonda con la nostra
Delta che non cede. Su quattro vele, la notte, due arano e se ne vanno. Noi
avremmo anche l’Ammiragliato di rispetto ma non la usiamo.

03/07 u.Plijeska: 11 miglia a vela con pochissimo vento. Sembra lo faccia apposta. Di notte 30 nodi, si parte terzarolati e poi il vento crolla. Arriviamo in baia a motore, bella piccola, un fondale splendido. Poi il vento riparte da NE. Nessun meteo lo prevede ma arriva nuovamente a 30 per tutta la notte e giornata successiva. Rimaniamo alla fonda con la nostra Delta che non cede. Su quattro vele, la notte, due arano e se ne vanno. Noi avremmo anche l’Ammiragliato di rispetto ma non la usiamo. Kairos.127451.jpg Kairos false
127450 04/07/2019 18:55 44.591345 14.383275 04/07/2019 18:55
44° 35,481'N 14° 22,997'E

02/07 u.Liski: Passiamo il Quarnaro con Jennaker e circa 5 nodi di vento.
Mare piatto, tanto caldo. Uvala LIski è deserta, ancoriamo al centro in
fondale argilloso. Poi il vento sale da NE fino a 30 nodi per tutta la
notte e primo mattino. Nessun problema, la baia è un porto naturale esposto
solo per un piccolo varco a NO.

02/07 u.Liski: Passiamo il Quarnaro con Jennaker e circa 5 nodi di vento. Mare piatto, tanto caldo. Uvala LIski è deserta, ancoriamo al centro in fondale argilloso. Poi il vento sale da NE fino a 30 nodi per tutta la notte e primo mattino. Nessun problema, la baia è un porto naturale esposto solo per un piccolo varco a NO. Kairos.127450.jpg Kairos false
127449 04/07/2019 18:53 44.8589083333333 13.8107933333333 04/07/2019 18:53
44° 51,534'N 13° 48,648'E

30/06 u.Valovina. Confermiamo la pianificazione. Bella la grotta da
esplorare con tendere e torcia in quanto profonda e assolutamente buia.
Buono il gelato in baia, bello l'ambiente con attrezzature e pochissimo
rumore.

30/06 u.Valovina. Confermiamo la pianificazione. Bella la grotta da esplorare con tendere e torcia in quanto profonda e assolutamente buia. Buono il gelato in baia, bello l'ambiente con attrezzature e pochissimo rumore. Kairos.127449.jpg Kairos false
127447 04/07/2019 18:46 45.339955 13.5355533333333 04/07/2019 18:46
45° 20,397'N 13° 32,133'E

29/06 sveti Kriz: Conosciamo perfettamente la baia, arriviamo a vela e
diamo fondo senza esitazione. Poi arriva il barcone dei turisti che inonda
di disco music la baia per oltre 4 ore (!). Intanto inizia il penoso
spettacolo di chi per oltre 30 minuti vaga su uno yacht a motore sbagliando
continuamente il punto di fonda rischiando più volte la collisione.
Purtroppo si risente dell’inquinamento dei cafonauti.

29/06 sveti Kriz: Conosciamo perfettamente la baia, arriviamo a vela e diamo fondo senza esitazione. Poi arriva il barcone dei turisti che inonda di disco music la baia per oltre 4 ore (!). Intanto inizia il penoso spettacolo di chi per oltre 30 minuti vaga su uno yacht a motore sbagliando continuamente il punto di fonda rischiando più volte la collisione. Purtroppo si risente dell’inquinamento dei cafonauti. Kairos.127447.jpg Kairos false
127446 04/07/2019 18:44 45.33922 13.5356133333333 04/07/2019 18:44
45° 20,353'N 13° 32,137'E

28/06 luka Dajla: Fatta dogana a Umag appena in tempo . Alle 19 dopo di
noi, la gentile impiegata chiude. Confermo gli aumenti delle tasse sulle
piccole imbarcazioni. Da 109 del 2018 a 168 euro per 45 giorni di ingresso.
Comunque tutto ok, arriviamo a Carigador (Dajla) con un mare calmissimo e
senza gravi intoppi. Testiamo il nostro nuovo Fishfinder

28/06 luka Dajla: Fatta dogana a Umag appena in tempo . Alle 19 dopo di noi, la gentile impiegata chiude. Confermo gli aumenti delle tasse sulle piccole imbarcazioni. Da 109 del 2018 a 168 euro per 45 giorni di ingresso. Comunque tutto ok, arriviamo a Carigador (Dajla) con un mare calmissimo e senza gravi intoppi. Testiamo il nostro nuovo Fishfinder Kairos.127446.jpg Kairos false
127444 04/07/2019 18:31 45.70905 13.4633566666667 04/07/2019 18:31
45° 42,543'N 13° 27,801'E

28/06 Marina Primero: Si vara. Arrivati il 27 alle 11, ospitati all’interno
del cantiere abbiamo potuto caricare tutto con Kairos sul carrello e
collegare la barca alla corrente. Durante la notte. Il 28 alle 8.30 eravamo
già alberati con 600kg di materiale tra cambusa e accessori. Dopo il varo,
al primo check, deriva bloccata e quasi ci areniamo in porto causa pontile
con solo un metro di fondo ma risolviamo tutto. Dopo quasi due ore al largo
di Grado a scuotere la deriva a mano, scende e possiamo partire.

28/06 Marina Primero: Si vara. Arrivati il 27 alle 11, ospitati all’interno del cantiere abbiamo potuto caricare tutto con Kairos sul carrello e collegare la barca alla corrente. Durante la notte. Il 28 alle 8.30 eravamo già alberati con 600kg di materiale tra cambusa e accessori. Dopo il varo, al primo check, deriva bloccata e quasi ci areniamo in porto causa pontile con solo un metro di fondo ma risolviamo tutto. Dopo quasi due ore al largo di Grado a scuotere la deriva a mano, scende e possiamo partire. Kairos.127444.jpg Kairos false