• Hai uno smartphone Android?

    E' disponibile l'App per youposition.it
    Per installarla vai sul market e cerca 'Youposition', oppure clicca qui. Grazie ad Albert che l'ha sviluppata!

  • Hai un iPhone?

    E' disponibile l'App per youposition.it
    Scaricala qui. Grazie ad Andrea che l'ha sviluppata!

  • Weekend a vela

    Vuoi trascorrere un weekend in barca a vela? Imbarcati con me ad Antibes - Costa Azzurra. Dal venerdì sera alla domenica sera, con divisione delle spese e cassa comune per la cambusa

  • Lo sapevi che...

    Puoi consultare il sito online anche dal tuo cellulare. L'indirizzo è http://www.youposition.it/m. Fai subito una prova: potrai anche inserire posizioni e foto direttamente online!

  • Hai un iPhone o un Android phone?

    Leggi le istruzioni per inviare la tua posizione facilmente. Clicca qui

  • Vai al mio profilo su Facebook

    Contattami su Facebook

    Accedi al mio profilo cliccando sull'immagine qui a fianco. Potrai chiedermi aiuto, o farti spiegare qualcosa che non hai ben capito.

  • Lo sapevi che...

    Puoi configurare Youposition in modo che ogni posizione che invii venga pubblicata sulla tua bacheca di Facebook, così potrai tenere aggiornati i tuoi amici sui tuoi spostamenti. Clicca qui e poi seleziona il pulsante "FB Connect" per associare il tuo account Facebook a quello di Youposition.it

  • Lo sapevi che...

    Se hai un cellulare Window Mobile con GPS, puoi scaricare qui un programma per semplificare l'invio degli SMS a Youposition.it. Risparmierai di dover trascrivere le coordinate GPS nel testo dell'SMS. Se hai un cellulare symbian (tipo Nokia) allora leggi qui (grazie a Vito Tarantini - aka nyarlathotep)

  • Vuoi inviare anche tu le tue posizioni?

    E' semplice: basta registrarsi e cominciare ad inviare degli SMS al numero di Youposition. Facile e gratuito

    Leggi qui le istruzioni

  • Hai un sito o un blog?

    Puoi pubblicare le tue posizioni su una mappa direttamente nel tuo sito. Utilizza il feed RSS oppure collega direttamente la mappa.

  • Lo sapevi che...

    Se inserisci un viaggio tra i tuoi "preferiti", riceverai una email ogni volta che arriverà una nuova posizione oppure il viaggio verrà commentato.

  • Lo sapevi che...

    Youposition.it supporta anche il formato SMS di posizione inviato dai cellulari BlackBerry. Se hai un BlackBerry fai subito una prova!

  • Lo sapevi che...

    Youposition.it supporta anche il formato SMS di posizione inviato dai cellulari satellitari Thuraya e IRIDIUM.

  • Lo sapevi che...

    Puoi rivedere anche in Google Earth le tappe del tuo viaggio e le foto scattate? Leggi qui

  • Lo sapevi che...

    Da oggi puoi segnalare la tua posizione anche inviando una email al tuo indirizzo personale @youposition.it
    Se alleghi una foto, questa verrà visualizzata sulla mappa. Puoi anche allegare foto 'geotaggate'. Per approfondire clicca qui

Alla scoperta dell'Anatolia archeologica - Auto (su strada) - KelaJones 7720 Views
Ti piace Youposition.it? Ti sembra utile o divertente? Se vuoi, puoi fare una piccola donazione. I costi del noleggio del server e del modem sono alti. Con la tua donazione contribuirai a mantenere questo servizio gratuito.
PayPal - Il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare.
Vuoi iniziare anche tu ad inviare le tue posizioni? Leggi qui come si fa. Se invece ti sei già registrato, fai il login per commentare questo viaggio
Commenti: 12

Questi sono i link del viaggio su youtube:
Link parte prima: http://www.youtube.com/watch?v=V41wDaMYtk8
Link parte seconda: http://www.youtube.com/watch?v=J9s8Q8rpdZ0

Trixarc , 10/02/2014 15:32:25

Ahahah no no!! Tu sei imbattibile!!

KelaJones , 02/10/2012 12:52:38

Brava kelajones! Bellissimo viaggio e ben descritto. Un vero e proprio diario di bordo! La nostra prossima crociera la gestisci tu su Youposition.

Trixarc , 02/10/2012 10:09:33

Scusate la mia assenza ma negli ultimi giorni non sono riuscita a collegarmi...per le vecchiette sinceramente pensavamo i soldi se li dividessero da brave amiche...ma forse qualche maledizione ce l'hanno tirata...siamo tornati a casa pieni di acciacchi!!

KelaJones , 01/10/2012 21:28:19

Questo viaggio è incredibile! Non pensavo vi spingeste così a Sud. A Bodrum non ci sono mai stato ma la sua notevole fama ha sempre tenuto vivo in me per tanti anni il desiderio di andarci.

Trixarc , 28/09/2012 08:01:44

Per le vecchiete, almeno ti sei assicurata che non fossero fattucchiere?

Trixarc , 27/09/2012 09:03:50

Lo vedete che, a parte l'amore per l'arte, anche la matematica ha i suoi vantaggi? La divisione in parti uguali, in questi casi, è fondamentale. Magari diminuendo la cifra totale. Baci

letiber , 26/09/2012 20:20:42

Se devo essere sincera l'emozione più grande è proprio quella di ripercorrere la strada fatta dai miei "antenati"!! ho visto tante foto di nonno dei siti archeologici e non solo che ora trovarmi qui non mi sembra vero!

KelaJones , 25/09/2012 18:38:51

Stai ripercorrendo (in senso inverso, perché noi "scendevamo" da Istanbul) le orme dei tuoi antenati:nonni, zie, padre...I ricordi di quei viaggi sono immagini molto forti dentro di me.Se avessi visto le strade di quasi cinquant'anni fa!

letiber , 25/09/2012 16:56:41

Quando ti vedo nominare questi posti si riaffacciano alla mia mente tanti ricordi di quando ero bambino o adolescente. Penso che le informazioni che stai dando anche degli alberghi siano molto utili.

Trixarc , 25/09/2012 10:06:12

Chiaramente mi riferivo all'essere imbucato in un matrimonio turco...

Trixarc , 23/09/2012 11:39:55

Fico! A me non è capitato mai nonostante fossi mooolto disponibile all'esperienza... Dai Kelajones siamo tutti con voi.

Trixarc , 23/09/2012 11:38:19
45763 01/10/2012 21:06 41.9688888888889 12.6308333333333 01/10/2012 21.06
41° 58,133'N 12° 37,850'E
Giorno 30 settembre: E poi si arriva a casa nonostante il traffico... vacanza finita. Ma la voglia di ripartire si fa già sentire!!! Giorno 30 settembre: E poi si arriva a casa nonostante il traffico... vacanza finita. Ma la voglia di ripartire si fa già sentire!!! KelaJones false
45762 01/10/2012 20:59 41.7947222222222 12.2555555555556 01/10/2012 20.59
41° 47,683'N 12° 15,333'E
Giorno 30 settembre: Atterriamo a Fiumicino in perfetto orario alle 18, poi attendiamo come al solito una mezzoretta i nostri bagagli (mai che arrivassero in fretta!). La fine del volo si è rivelata un pò turbolenta a causa del cattivo tempo ma siamo sopravvissuti! Certo il ritorno non è dei migliori: a Izmir c'era il sole e 36°, a Roma la pioggia e 17°... sembra già inverno!! Con questo tempaccio ci prendiamo, come se non bastasse, anche un bel raffreddore.... Giorno 30 settembre: Atterriamo a Fiumicino in perfetto orario alle 18, poi attendiamo come al solito una mezzoretta i nostri bagagli (mai che arrivassero in fretta!). La fine del volo si è rivelata un pò turbolenta a causa del cattivo tempo ma siamo sopravvissuti! Certo il ritorno non è dei migliori: a Izmir c'era il sole e 36°, a Roma la pioggia e 17°... sembra già inverno!! Con questo tempaccio ci prendiamo, come se non bastasse, anche un bel raffreddore.... KelaJones false
45761 01/10/2012 20:53 40.9541666666667 28.7727777777778 01/10/2012 20.53
40° 57,250'N 28° 46,367'E
Giorno 30 settembre: Arriviamo dopo un'ora di volo all'aeroporto di Istanbul. Dopo le pratiche doganali con file lunghissime, passeggiamo nel duty free assaggiando i lokum che ci capitano a tiro! Passiamo così l'ora e mezzo di scalo e alle 16 e 30 decolliamo diretti a Fiumicino. Sul volo mangiamo le ultime specialità turche del nostro viaggio con un pò di nostalgia (viaggiare con la Turkish Airlines è un vero piacere!) e durante il volo ci guardiamo anche una parte di una puntata di Blu Notte con Lucarelli. Giorno 30 settembre: Arriviamo dopo un'ora di volo all'aeroporto di Istanbul. Dopo le pratiche doganali con file lunghissime, passeggiamo nel duty free assaggiando i lokum che ci capitano a tiro! Passiamo così l'ora e mezzo di scalo e alle 16 e 30 decolliamo diretti a Fiumicino. Sul volo mangiamo le ultime specialità turche del nostro viaggio con un pò di nostalgia (viaggiare con la Turkish Airlines è un vero piacere!) e durante il volo ci guardiamo anche una parte di una puntata di Blu Notte con Lucarelli. KelaJones false
45760 01/10/2012 20:46 38.2983333333333 27.1416666666667 01/10/2012 20.46
38° 17,900'N 27° 08,500'E
Giorno 30 settembre: Ieri sera siamo stati a cena con i cugini e la zia Etta sul lungomare. Abbiamo mangiato meze (antipasti di pesce) accompagnati da un buon raki e da un'ottima compagnia. Stamattina invece abbiamo chiuso le valige e ci siamo diretti all'aeroporto. Consegniamo la nostra Renault Symbol, fedele compagna di viaggio, e ci apprestiamo a fare il check-in. Ci imbarchiamo per Istanbul e alle 13 decolliamo, sorvolando Izmir e dando così un'ultima occhiata alla città. Giorno 30 settembre: Ieri sera siamo stati a cena con i cugini e la zia Etta sul lungomare. Abbiamo mangiato meze (antipasti di pesce) accompagnati da un buon raki e da un'ottima compagnia. Stamattina invece abbiamo chiuso le valige e ci siamo diretti all'aeroporto. Consegniamo la nostra Renault Symbol, fedele compagna di viaggio, e ci apprestiamo a fare il check-in. Ci imbarchiamo per Istanbul e alle 13 decolliamo, sorvolando Izmir e dando così un'ultima occhiata alla città. KelaJones false
45759 01/10/2012 20:38 38.4063888888889 27.1452777777778 01/10/2012 20.38
38° 24,383'N 27° 08,717'E
Giorno 29 settembre: Tornati ad Izmir nel pomeriggio ci concediamo dello shopping al bazar della città accmpagnati dai cugini che ci fanno da cicerone e da interpreti allo stesso tempo. Il bazar è splendido: pieno di vita e ricco di colori, vi ci si può trovare veramente di tutto! Ci gustiamo anche un buon çay (thè) accanto ad una piccola moschea. Giorno 29 settembre: Tornati ad Izmir nel pomeriggio ci concediamo dello shopping al bazar della città accmpagnati dai cugini che ci fanno da cicerone e da interpreti allo stesso tempo. Il bazar è splendido: pieno di vita e ricco di colori, vi ci si può trovare veramente di tutto! Ci gustiamo anche un buon çay (thè) accanto ad una piccola moschea. KelaJones false
45758 01/10/2012 20:21 38.4883333333333 28.0422222222222 01/10/2012 20.21
38° 29,300'N 28° 02,533'E

Giorno 29 settembre: Ci alziamo in realtà con calma e ci gustiamo l'ottima colazione preparataci da Ingrid, poi partiamo per Sardi, l'ultimo sito archeologico che visiteremo. L'ingresso costa 8 TL ed è valido sia per le terme ginnasio che per il tempio di Artemide che si trova poco più lontano. Il sito, nonostante le enormi ricostruzioni, non è pessimo. Il gusto degli americani (la città è scavata dall'università di Harvard) è evidente ma non stona poi tanto. Io personalmente lo guardo con occhi diversi dato che le terme saranno il fulcro della mia tesi di laurea e mi scateno facendo moltissime fotografie, Daniele attende pazientemente. Alla fine comunque ne usciamo tutti e due soddisfatti. Il tempio di Artemide forse è più "romantico" rispetto alle ricostruite terme: si tratta in realtà di rovine racchiuse in uno splendido scenario naturale di verdi montagne, di cui comunque è intuibile la pianta. Dopo la visita ripartiamo.

Giorno 29 settembre: Ci alziamo in realtà con calma e ci gustiamo l'ottima colazione preparataci da Ingrid, poi partiamo per Sardi, l'ultimo sito archeologico che visiteremo. L'ingresso costa 8 TL ed è valido sia per le terme ginnasio che per il tempio di Artemide che si trova poco più lontano. Il sito, nonostante le enormi ricostruzioni, non è pessimo. Il gusto degli americani (la città è scavata dall'università di Harvard) è evidente ma non stona poi tanto. Io personalmente lo guardo con occhi diversi dato che le terme saranno il fulcro della mia tesi di laurea e mi scateno facendo moltissime fotografie, Daniele attende pazientemente. Alla fine comunque ne usciamo tutti e due soddisfatti. Il tempio di Artemide forse è più "romantico" rispetto alle ricostruite terme: si tratta in realtà di rovine racchiuse in uno splendido scenario naturale di verdi montagne, di cui comunque è intuibile la pianta. Dopo la visita ripartiamo. KelaJones.45758.jpg KelaJones false
45757 01/10/2012 20:07 38.4366666666667 27.1469444444444 01/10/2012 20.07
38° 26,200'N 27° 08,817'E

Giorno 28 settembre: Dopo esserci sistemati a casa dei cugini Ingrid ed Ugo (che sono stati veramente gentilissimi ad ospitarci), ci acciangiamo a fare una bella passeggiata sul lungomare di Izmir. Tira molto vento ma questo non ci ferma nonostante un pò di acciacchi. Ci godiamo l'atmosfera, la bella città, il tramonto ma non solo... ci gustiamo anche un pò di cibo locale che non guasta mai! Stasera invece andremo a mangiare con i cugini che hanno anche pomesso di mostrarci ancora la bellezza di Izmir.

Giorno 28 settembre: Dopo esserci sistemati a casa dei cugini Ingrid ed Ugo (che sono stati veramente gentilissimi ad ospitarci), ci acciangiamo a fare una bella passeggiata sul lungomare di Izmir. Tira molto vento ma questo non ci ferma nonostante un pò di acciacchi. Ci godiamo l'atmosfera, la bella città, il tramonto ma non solo... ci gustiamo anche un pò di cibo locale che non guasta mai! Stasera invece andremo a mangiare con i cugini che hanno anche pomesso di mostrarci ancora la bellezza di Izmir. KelaJones.45757.jpg KelaJones false
45756 01/10/2012 19:56 38.4177777777778 27.1397222222222 01/10/2012 19.56
38° 25,067'N 27° 08,383'E

Giorno 28 settembre: Finalmente arriviamo ad Izmir. Ci fermiamo un momento per visitare l'antica agorà (5 TL). Per trovare parcheggio ci addentriamo in un labirinto di stradine da cui rischiamo di non uscire! Il sito è in realtà quasi tutto chiuso al pubblico a causa di lavori in corso. Lì per lì rimaniamo un pò delusi... nel pomeriggio però ci spiegano che fino a qualche anno fa dell'agorà non si vedevano che 4 monconi di colonne tra alcuni palazzi. Ora la situazione è ben diversa: i palazzi sono stati demoliti, altri sono prossimi allo smantellamento. Siamo stati fortunati di poterla vedere così e quindi ci ricrediamo subito!!!

Giorno 28 settembre: Finalmente arriviamo ad Izmir. Ci fermiamo un momento per visitare l'antica agorà (5 TL). Per trovare parcheggio ci addentriamo in un labirinto di stradine da cui rischiamo di non uscire! Il sito è in realtà quasi tutto chiuso al pubblico a causa di lavori in corso. Lì per lì rimaniamo un pò delusi... nel pomeriggio però ci spiegano che fino a qualche anno fa dell'agorà non si vedevano che 4 monconi di colonne tra alcuni palazzi. Ora la situazione è ben diversa: i palazzi sono stati demoliti, altri sono prossimi allo smantellamento. Siamo stati fortunati di poterla vedere così e quindi ci ricrediamo subito!!! KelaJones.45756.jpg KelaJones false
45755 01/10/2012 19:46 38.2005555555556 27.2897222222222 01/10/2012 19.46
38° 12,033'N 27° 17,383'E

Giorno 28 settembre: Dopo Magnesia continuiamo il viaggio tra campi di cotone bianchi come nuvole. Ad un certo punto il navigatore ci suggerisce di girare nonostante le indicazioni per Izmir siano di andare dritto. Decidiamo di seguire il navigatore fiduciosi... ci troviamo su di una stradina (chiamarla così è veramente un grosso complimento, sembra piuttosto un sentiero per la transumanza) e la percorriamo molto lentamente per un paio di km. Alla fine sbuchiamo in un campo dove dei contadini allarmati ci osservano. Decidiamo di tornare indietro... era così tranquilla la strada asfaltata!! Ci fermiamo poi per controllare che la macchina sia ok... è completamente ricoperta di sabbia!! Quando arriviamo in città dobbiamo assolutamente trovare un autolavaggio!

Giorno 28 settembre: Dopo Magnesia continuiamo il viaggio tra campi di cotone bianchi come nuvole. Ad un certo punto il navigatore ci suggerisce di girare nonostante le indicazioni per Izmir siano di andare dritto. Decidiamo di seguire il navigatore fiduciosi... ci troviamo su di una stradina (chiamarla così è veramente un grosso complimento, sembra piuttosto un sentiero per la transumanza) e la percorriamo molto lentamente per un paio di km. Alla fine sbuchiamo in un campo dove dei contadini allarmati ci osservano. Decidiamo di tornare indietro... era così tranquilla la strada asfaltata!! Ci fermiamo poi per controllare che la macchina sia ok... è completamente ricoperta di sabbia!! Quando arriviamo in città dobbiamo assolutamente trovare un autolavaggio! KelaJones.45755.jpg KelaJones false
45754 01/10/2012 19:26 37.8775 27.6136111111111 01/10/2012 19.26
37° 52,650'N 27° 36,817'E

Giorno 28 settembre: lasciato l'albergo, ci dirigiamo verso Izmir dove passeremo gli ultimi giorni del nostro viaggio. Sulla strada ci fermiamo ad ammirare il sito di Magnesia sul Meandro, città greca ma passata al dominio romano con l'acquisizione del regno di Pergamo. Non entriamo ma, da quel poco che possiamo vedere, il sito sembra abbastanza ben conservato. Insomma una piacevole sosta dal lungo viaggio!

Giorno 28 settembre: lasciato l'albergo, ci dirigiamo verso Izmir dove passeremo gli ultimi giorni del nostro viaggio. Sulla strada ci fermiamo ad ammirare il sito di Magnesia sul Meandro, città greca ma passata al dominio romano con l'acquisizione del regno di Pergamo. Non entriamo ma, da quel poco che possiamo vedere, il sito sembra abbastanza ben conservato. Insomma una piacevole sosta dal lungo viaggio! KelaJones.45754.jpg KelaJones false
45652 27/09/2012 21:17 37.0166666666667 27.2597222222222 27/09/2012 21.17
37° 01,000'N 27° 15,583'E
Arrivati a Turgutreis a qualche km di distanza da Bodrum. L'albergo Alba Marin si trova praticamente sul lungomare. Il prezzo per notte è di 70 TL, nella media. Forse il più pulito tra quelli provati fino ad ora!! Arrivati a Turgutreis a qualche km di distanza da Bodrum. L'albergo Alba Marin si trova praticamente sul lungomare. Il prezzo per notte è di 70 TL, nella media. Forse il più pulito tra quelli provati fino ad ora!! KelaJones false
45650 27/09/2012 21:10 37.0341666666667 27.4180555555556 27/09/2012 21.10
37° 02,050'N 27° 25,083'E

Arrivati un pò stanchi a Bodrum. l'antica città di Alicarnasso. Finalmente riusciamo a fermarci per comprare degli ottimi baklava al pistacchio. Si tratta di una cittadina molto turistica con un grande porto pieno di caicchi (il paradiso della "vela") sul quale svetta una fortezza bizantina adibita ormai a Museo dell'Archeologia Subacquea (20 TL). Andiamo a visitare anche il sito del famoso Mausoleo di Alicarnasso (8 TL) ma rimaniamo alquanto delusi: praticamente non c'è nemmeno una colonna in piedi. Assolutamente da visitare solo se si è fortemente motivati. Ci concediamo infine una passeggiata sul lungomare prima di tornare in albergo a riposare.

Arrivati un pò stanchi a Bodrum. l'antica città di Alicarnasso. Finalmente riusciamo a fermarci per comprare degli ottimi baklava al pistacchio. Si tratta di una cittadina molto turistica con un grande porto pieno di caicchi (il paradiso della "vela") sul quale svetta una fortezza bizantina adibita ormai a Museo dell'Archeologia Subacquea (20 TL). Andiamo a visitare anche il sito del famoso Mausoleo di Alicarnasso (8 TL) ma rimaniamo alquanto delusi: praticamente non c'è nemmeno una colonna in piedi. Assolutamente da visitare solo se si è fortemente motivati. Ci concediamo infine una passeggiata sul lungomare prima di tornare in albergo a riposare. KelaJones.45650.jpg KelaJones false
45649 27/09/2012 20:50 37.3744444444444 27.6638888888889 27/09/2012 20.50
37° 22,467'N 27° 39,833'E

Sulla strada per Bodrum, troviamo questa chicca in un uliveto! Si tratta di Euromos e del suo tempio dedicato a Zeus. Per visitare tutto il sito bisognava pagare 5 TL... noi andavamo di fretta e ci siamo accontentati solo di una sbirciatina e di qualche foto. Per ora tra quelli visitati è il tempio più conservato e purtroppo praticamente sconosciuto.

Sulla strada per Bodrum, troviamo questa chicca in un uliveto! Si tratta di Euromos e del suo tempio dedicato a Zeus. Per visitare tutto il sito bisognava pagare 5 TL... noi andavamo di fretta e ci siamo accontentati solo di una sbirciatina e di qualche foto. Per ora tra quelli visitati è il tempio più conservato e purtroppo praticamente sconosciuto. KelaJones.45649.jpg KelaJones false
45648 27/09/2012 20:36 37.4002777777778 27.2391666666667 27/09/2012 20.36
37° 24,017'N 27° 14,350'E

Prima visita di stamattina: Didima, uno degli oracoli più importanti dell'antichità. Il sito è essenzialmente il santuario di Apollo di cui rimangono in piedi all'altezza originaria solo 3 colonne su 108. Molto belle delle teste di Gorgone poste immediatamente dopo l'ingresso.Il sito è comunque ben conservato ma allo stesso tempo non molto visitato, forse dovuto anche al prezzo (8 TL. Per una città intera come Mileto abbiamo speso 5 TL!!). Faceva veramente molto caldo nonostante fosse abbastanza presto, quindi la sosta è stata relativamente breve.

Prima visita di stamattina: Didima, uno degli oracoli più importanti dell'antichità. Il sito è essenzialmente il santuario di Apollo di cui rimangono in piedi all'altezza originaria solo 3 colonne su 108. Molto belle delle teste di Gorgone poste immediatamente dopo l'ingresso.Il sito è comunque ben conservato ma allo stesso tempo non molto visitato, forse dovuto anche al prezzo (8 TL. Per una città intera come Mileto abbiamo speso 5 TL!!). Faceva veramente molto caldo nonostante fosse abbastanza presto, quindi la sosta è stata relativamente breve. KelaJones.45648.jpg KelaJones false
45629 26/09/2012 17:51 37.4430555555556 27.3144444444444 26/09/2012 17.51
37° 26,583'N 27° 18,867'E
Rientrati ad Altinkum per la sosta notturna. Ci mettiamo a bordo piscina a scrivere il resoconto della giornata pensando poi di farci il bagno ma.... non è permesso farsi il bagno dopo le 18... evvai! Rientrati ad Altinkum per la sosta notturna. Ci mettiamo a bordo piscina a scrivere il resoconto della giornata pensando poi di farci il bagno ma.... non è permesso farsi il bagno dopo le 18... evvai! KelaJones false
45628 26/09/2012 17:45 37.4980555555556 27.5347222222222 26/09/2012 17.45
37° 29,883'N 27° 32,083'E

Dopo la pausa ripartiamo alla scoperta di Eraclea di Latmos. In realtà non esiste un vero e proprio sito archeologico ma le rovine sono sparse qua e là tra la campagna ed il villaggio "moderno" di Karpikiri. La fortezza bizantina si trova su di un isolotto a qualche decina di metri dalla riva del lago. Non è stato facilissimo trovare le strutture più antiche: appena entrati nel villaggio camminando per stradine che passavano attraverso le fattorie locali, ci siamo imbattuti in 3 simpatiche vecchiette che ci hanno fatto da cicerone. A visita conclusa, dopo foto di rito, abbiamo pensato bene di lasciare una mancia non divisibile per 3, facendo scoppiare una lite tragicomica. Noi ci siamo dileguati come ninja mentre nella campagna riecheggiavano le loro grida.....

Dopo la pausa ripartiamo alla scoperta di Eraclea di Latmos. In realtà non esiste un vero e proprio sito archeologico ma le rovine sono sparse qua e là tra la campagna ed il villaggio "moderno" di Karpikiri. La fortezza bizantina si trova su di un isolotto a qualche decina di metri dalla riva del lago. Non è stato facilissimo trovare le strutture più antiche: appena entrati nel villaggio camminando per stradine che passavano attraverso le fattorie locali, ci siamo imbattuti in 3 simpatiche vecchiette che ci hanno fatto da cicerone. A visita conclusa, dopo foto di rito, abbiamo pensato bene di lasciare una mancia non divisibile per 3, facendo scoppiare una lite tragicomica. Noi ci siamo dileguati come ninja mentre nella campagna riecheggiavano le loro grida..... KelaJones.45628.jpg KelaJones false
45626 26/09/2012 17:33 37.4725 27.4652777777778 26/09/2012 17.33
37° 28,350'N 27° 27,917'E

Pausa mangereccia in riva al lago di Bafa Golu. Mangiamo una buona çorba e del pesce (per noi misterioso!!) per un totale di 46TL. Il ristorante si trova proprio sulla riva del lago e mentre aspettiamo le ordinazioni cogliamo il momento per fare alcune fotografie come se non fossero abbastanza!

Pausa mangereccia in riva al lago di Bafa Golu. Mangiamo una buona çorba e del pesce (per noi misterioso!!) per un totale di 46TL. Il ristorante si trova proprio sulla riva del lago e mentre aspettiamo le ordinazioni cogliamo il momento per fare alcune fotografie come se non fossero abbastanza! KelaJones.45626.jpg KelaJones false
45625 26/09/2012 17:28 37.5161111111111 27.2805555555556 26/09/2012 17.28
37° 30,967'N 27° 16,833'E

Prima tappa della giornata Mileto. Ingresso 5 TL più 2 TL del parcheggio. A colpo d'occhio il sito fa una bella impressione: dal parcheggio si vede bene il teatro (che non è massicciamente restaurato) e la fortezza bizantina alle sue spalle. Il resto sembra quasi abbandonato a se stesso ma proprio questo gli dona un'atmosfera speciale (probabilmente il sito subisce un allagamento stagionale). Oltre il teatro l'unico edificio parzialmente in piedi e riconoscibile è l'impianto delle terme di Faustina.

Prima tappa della giornata Mileto. Ingresso 5 TL più 2 TL del parcheggio. A colpo d'occhio il sito fa una bella impressione: dal parcheggio si vede bene il teatro (che non è massicciamente restaurato) e la fortezza bizantina alle sue spalle. Il resto sembra quasi abbandonato a se stesso ma proprio questo gli dona un'atmosfera speciale (probabilmente il sito subisce un allagamento stagionale). Oltre il teatro l'unico edificio parzialmente in piedi e riconoscibile è l'impianto delle terme di Faustina. KelaJones.45625.jpg KelaJones false
45613 25/09/2012 18:24 37.4430555555556 27.3144444444444 25/09/2012 18.24
37° 26,583'N 27° 18,867'E
Arrivati ad Altinkum (Didime) per la sosta notturna. Ci fermeremo in questo albergo 2 notti per avere il tempo di visitare Mileto, Didima e quant'altro! L'albergo (il Tuntas Apart Hotel) ci sembra meraviglioso in confronto a quello della scorsa notte. Il prezzo non è molto alto e si tratta non di semplici camere d'albergo ma di piccoli appartamenti. Niente zanzare ad accoglierci ma una bella piscina che per ora ancora non abbiamo sfruttato. Stasera se il sonno non ci assale troppo presto contiamo di andare a fare una passeggiata e sosta mangereccia in riva al mare... speriamo bene!! Arrivati ad Altinkum (Didime) per la sosta notturna. Ci fermeremo in questo albergo 2 notti per avere il tempo di visitare Mileto, Didima e quant'altro! L'albergo (il Tuntas Apart Hotel) ci sembra meraviglioso in confronto a quello della scorsa notte. Il prezzo non è molto alto e si tratta non di semplici camere d'albergo ma di piccoli appartamenti. Niente zanzare ad accoglierci ma una bella piscina che per ora ancora non abbiamo sfruttato. Stasera se il sonno non ci assale troppo presto contiamo di andare a fare una passeggiata e sosta mangereccia in riva al mare... speriamo bene!! KelaJones false
45612 25/09/2012 18:18 37.6633333333333 27.2952777777778 25/09/2012 18.18
37° 39,800'N 27° 17,717'E

Mentre viaggiamo verso la prossima tappa alberghiera ci fermiamo a visitare gli scavi di Priene (5 TL). Faticosa la salita fino all'ingresso vero e proprio degli scavi... eravamo anche a stomaco vuoto!! Ma veniamo comunque ripagati! il sito è quasi completamente deserto. Si sono conservate poche strutture e la maggior parte sono intuibili dalla grande quantità di materiali da costruzione in loco. Si fanno lavori archeologici anche qui! Ben conservato il teatro e rimangono anche alcune colonne del tempio di Atena Polias. Sito molto romantico. Andando via ci fermiamo a mangiare sulla strada poco fuori dagli scavi... ottimo Pide!! Poi a stomaco pieno si riparte!!

Mentre viaggiamo verso la prossima tappa alberghiera ci fermiamo a visitare gli scavi di Priene (5 TL). Faticosa la salita fino all'ingresso vero e proprio degli scavi... eravamo anche a stomaco vuoto!! Ma veniamo comunque ripagati! il sito è quasi completamente deserto. Si sono conservate poche strutture e la maggior parte sono intuibili dalla grande quantità di materiali da costruzione in loco. Si fanno lavori archeologici anche qui! Ben conservato il teatro e rimangono anche alcune colonne del tempio di Atena Polias. Sito molto romantico. Andando via ci fermiamo a mangiare sulla strada poco fuori dagli scavi... ottimo Pide!! Poi a stomaco pieno si riparte!! KelaJones.45612.jpg KelaJones false
45611 25/09/2012 18:07 37.955 27.3683333333333 25/09/2012 18.07
37° 57,300'N 27° 22,100'E

Breve sosta a Selçuk per visitare la Isa Bey Camii (moschea del periodo selgiuchide) e la cattedrale di Saint Jean dove è stato sepolto San Giovanni Evangelista (ingresso 8 TL). Anche la cattedrale è parzialmente in fase di scavo. Da qui si può ammirare il castello bizantino attualmente chiuso per restauro ed i resti dell'Artemision, una delle 7 meraviglie del mondo antico  (di cui è rimasta praticamente solo una colonna!).

Breve sosta a Selçuk per visitare la Isa Bey Camii (moschea del periodo selgiuchide) e la cattedrale di Saint Jean dove è stato sepolto San Giovanni Evangelista (ingresso 8 TL). Anche la cattedrale è parzialmente in fase di scavo. Da qui si può ammirare il castello bizantino attualmente chiuso per restauro ed i resti dell'Artemision, una delle 7 meraviglie del mondo antico  (di cui è rimasta praticamente solo una colonna!). KelaJones.45611.jpg KelaJones false
45610 25/09/2012 17:46 37.9519444444445 27.3386111111111 25/09/2012 17.46
37° 57,117'N 27° 20,317'E

Questa mattina sveglia all'alba (non molto difficile data la notte in bianco) per visitare gli scavi di Efeso. Arriviamo prima dell'apertura e paghiamo subito il parcheggio (7,5 LT). 10 minuti e siamo dentro. L'atmosfera è magnifica, il sole praticamente sta ancora sorgendo. Passiamo davanti all'enorme teatro, poi alla chiesa di Maria e poi...... ci spostiamo nella agorà tetragona e passiamo davanti alla magnifica biblioteca di Celso. Il sito fino a quel momento sembrava essere deserto ma invece... dall'agorà superiore e relativo ingresso al sito iniziano a scendere a fiumi gruppi di persone di tutte le nazionalità... un vero caos!! Continuiamo in senso opposto alla massa il giro ma non riusciamo più a godercelo fino in fondo... comunque nulla da dire! L'ingresso costa molto (25 TL) più il biglietto per la visita delle case (15 TL) che non abbiamo visto ma... ci trovavamo ad Efeso!!! Veramente bellissimo!!

Questa mattina sveglia all'alba (non molto difficile data la notte in bianco) per visitare gli scavi di Efeso. Arriviamo prima dell'apertura e paghiamo subito il parcheggio (7,5 LT). 10 minuti e siamo dentro. L'atmosfera è magnifica, il sole praticamente sta ancora sorgendo. Passiamo davanti all'enorme teatro, poi alla chiesa di Maria e poi...... ci spostiamo nella agorà tetragona e passiamo davanti alla magnifica biblioteca di Celso. Il sito fino a quel momento sembrava essere deserto ma invece... dall'agorà superiore e relativo ingresso al sito iniziano a scendere a fiumi gruppi di persone di tutte le nazionalità... un vero caos!! Continuiamo in senso opposto alla massa il giro ma non riusciamo più a godercelo fino in fondo... comunque nulla da dire! L'ingresso costa molto (25 TL) più il biglietto per la visita delle case (15 TL) che non abbiamo visto ma... ci trovavamo ad Efeso!!! Veramente bellissimo!! KelaJones.45610.jpg KelaJones false
45602 24/09/2012 18:37 37.8555555555556 27.2625 24/09/2012 18.37
37° 51,333'N 27° 15,750'E
Arrivati a Kusadasi per passare la notte. La cittadina sembra molto carina da quel poco che per ora abbiamo visto. L'albergo invece.... pessimo!! Stanze brutte, sporche e piene di zanzare (vive o spiaccicate sui muri). La piscina che inizialmente ci aveva attirato si è rivelata essere con acqua sotto lo zero!! Solo il prezzo alla fine è conveniente... ma non lo consiglieremo assolutamente a nessuno. Arrivati a Kusadasi per passare la notte. La cittadina sembra molto carina da quel poco che per ora abbiamo visto. L'albergo invece.... pessimo!! Stanze brutte, sporche e piene di zanzare (vive o spiaccicate sui muri). La piscina che inizialmente ci aveva attirato si è rivelata essere con acqua sotto lo zero!! Solo il prezzo alla fine è conveniente... ma non lo consiglieremo assolutamente a nessuno. KelaJones false
45600 24/09/2012 18:24 39.1202777777778 27.1713888888889 24/09/2012 18.24
39° 07,217'N 27° 10,283'E

Seconda tappa della giornata visita al santuario di Asklepion. Sito molto più piccolo rispetto all'acropoli ma comunque interessante da vedere. Il teatro forse è troppo restaurato ma nel complesso un bel sito. Vi è anche una fontanella da cui sgorga l'originale fonte del santuario. Nonostante sulla mia guida ci sia scritto che l'acqua è ancora parzialmente radioattiva molta gente si bagna le mani e il viso chiedendo l'aiuto del dio. Ovviamente ci abbiamo provato anche noi... un aiutino non fa mai male!! Ingresso 15 TL a testa.

Seconda tappa della giornata visita al santuario di Asklepion. Sito molto più piccolo rispetto all'acropoli ma comunque interessante da vedere. Il teatro forse è troppo restaurato ma nel complesso un bel sito. Vi è anche una fontanella da cui sgorga l'originale fonte del santuario. Nonostante sulla mia guida ci sia scritto che l'acqua è ancora parzialmente radioattiva molta gente si bagna le mani e il viso chiedendo l'aiuto del dio. Ovviamente ci abbiamo provato anche noi... un aiutino non fa mai male!! Ingresso 15 TL a testa. KelaJones.45600.jpg KelaJones false
45597 24/09/2012 18:01 39.1327777777778 27.1833333333333 24/09/2012 18.01
39° 07,967'N 27° 11,000'E

Stamattina visita all'acropoli di Pergamo. Prendiamo la funicolare con biglietto andata e ritorno (quest'ultimo si rivelerà inutile...). In pochi minuti siamo in cima... veramente un bel sito, il teatro e il Traianeum sono molto suggestivi. Un normale turista si sarebbe affacciato al teatro e poi avrebbe ripreso la funicolare per tornare indietro ma... noi non siamo normali turisti!! All'entrata ci avevano detto che l'agorà ed il ginnasio si trovavano molto più in basso rispetto all'acropoli e che non era proprio conveniente farsela a piedi. E in effetti è stato un pò faticoso... eravamo praticamente arrivati al parcheggio a piedi quindi al ritorno non abbiamo preso la funicolare.. ed inoltre abbiamo scoperto che alla base dell'agorà il cancello è in realtà aperto... potevamo persino risparmiare i soldi del biglietto d'ingresso a saperlo (20 TL a testa)!!!! Comunque bel sito... soprattutto se lo si vede interamente!

Stamattina visita all'acropoli di Pergamo. Prendiamo la funicolare con biglietto andata e ritorno (quest'ultimo si rivelerà inutile...). In pochi minuti siamo in cima... veramente un bel sito, il teatro e il Traianeum sono molto suggestivi. Un normale turista si sarebbe affacciato al teatro e poi avrebbe ripreso la funicolare per tornare indietro ma... noi non siamo normali turisti!! All'entrata ci avevano detto che l'agorà ed il ginnasio si trovavano molto più in basso rispetto all'acropoli e che non era proprio conveniente farsela a piedi. E in effetti è stato un pò faticoso... eravamo praticamente arrivati al parcheggio a piedi quindi al ritorno non abbiamo preso la funicolare.. ed inoltre abbiamo scoperto che alla base dell'agorà il cancello è in realtà aperto... potevamo persino risparmiare i soldi del biglietto d'ingresso a saperlo (20 TL a testa)!!!! Comunque bel sito... soprattutto se lo si vede interamente! KelaJones.45597.jpg KelaJones false
45580 23/09/2012 16:33 39.1166666666667 27.1830555555556 23/09/2012 16.33
39° 07,000'N 27° 10,983'E
Arrivati ora all'Akropolis Guest House a Bergama. Non c'è da specificare che ci troviamo quasi sotto l'acropoli di Pergamo ma dall'albergo purtroppo non la vediamo. La nostra "Suite" dà su di un gradevole cortile con piscina. Stanza grande con piccolo salottino e bagno decisamente enorme per gli standard che abbiamo visto finora. Abbiamo anche una piccola sorta di veranda. Insomma per ora sembra andare decisamente bene... vedremo la cena!!! Arrivati ora all'Akropolis Guest House a Bergama. Non c'è da specificare che ci troviamo quasi sotto l'acropoli di Pergamo ma dall'albergo purtroppo non la vediamo. La nostra "Suite" dà su di un gradevole cortile con piscina. Stanza grande con piccolo salottino e bagno decisamente enorme per gli standard che abbiamo visto finora. Abbiamo anche una piccola sorta di veranda. Insomma per ora sembra andare decisamente bene... vedremo la cena!!! KelaJones false
45579 23/09/2012 16:24 39.4905555555556 26.3363888888889 23/09/2012 16.24
39° 29,433'N 26° 20,183'E

Visita ad Assos. L'entrata all'acropoli costa 8TL a testa, ma oltre la spettacolare vista dell'isola di Lesbo in realtà di archeologico si vede ben poco. La parte più bella sono gli scavi che si trovano nella parte sottostante, verso il porto. Gratuiti e deserti sono gradevoli da visitare. Unica pecca: tutti i cartelli esplicativi sono solo in lingua turca...!

Visita ad Assos. L'entrata all'acropoli costa 8TL a testa, ma oltre la spettacolare vista dell'isola di Lesbo in realtà di archeologico si vede ben poco. La parte più bella sono gli scavi che si trovano nella parte sottostante, verso il porto. Gratuiti e deserti sono gradevoli da visitare. Unica pecca: tutti i cartelli esplicativi sono solo in lingua turca...! KelaJones.45579.jpg KelaJones false
45570 22/09/2012 17:47 39.4852777777778 26.2897222222222 22/09/2012 17.47
39° 29,117'N 26° 17,383'E

Arrivati al Troas Motel: una sorta di agriturismo in riva al mare (con spiaggia privata). Molto rustico ma carino. Stasera si festeggia un matrimonio a cui noi ci imbuchiamo!!

Arrivati al Troas Motel: una sorta di agriturismo in riva al mare (con spiaggia privata). Molto rustico ma carino. Stasera si festeggia un matrimonio a cui noi ci imbuchiamo!! KelaJones.45570.jpg KelaJones false
45569 22/09/2012 17:44 39.7575 26.1491666666667 22/09/2012 17.44
39° 45,450'N 26° 08,950'E

Piccola sosta ad Alessandria di Troade, città fondata da uno dei generali di Alessandro Magno. Il sito si trova 30 km a sud di Troia. Non è un vero e proprio sito in quanto è tutt'ora in fase di scavo (l' ingresso è libero!). Se ci si trova da queste parti vale la pena farci un salto facendo ovviamente attenzione agli scavatori in movimento!

Piccola sosta ad Alessandria di Troade, città fondata da uno dei generali di Alessandro Magno. Il sito si trova 30 km a sud di Troia. Non è un vero e proprio sito in quanto è tutt'ora in fase di scavo (l' ingresso è libero!). Se ci si trova da queste parti vale la pena farci un salto facendo ovviamente attenzione agli scavatori in movimento! KelaJones.45569.jpg KelaJones false
45568 22/09/2012 17:40 39.9575 26.2386111111111 22/09/2012 17.40
39° 57,450'N 26° 14,317'E

Eccoci arrivati a Troia dopo circa 5 ore di viaggio! Dicevano che bisognava munirsi di molta immaginazione ma secondo noi non è assolutamente vero! Il sito è fantastico e per chi come noi è del "mestiere" è ricco di romanticismo! Una bella esperienza! La strada non è stata un problema dato che si tratta di superstrade a 4 corsie nuove ed ancora con lavori in corso... tragitto comunque panoramico attraverso montagne e boschi.

Eccoci arrivati a Troia dopo circa 5 ore di viaggio! Dicevano che bisognava munirsi di molta immaginazione ma secondo noi non è assolutamente vero! Il sito è fantastico e per chi come noi è del "mestiere" è ricco di romanticismo! Una bella esperienza! La strada non è stata un problema dato che si tratta di superstrade a 4 corsie nuove ed ancora con lavori in corso... tragitto comunque panoramico attraverso montagne e boschi. KelaJones.45568.jpg KelaJones false
45560 21/09/2012 23:21 38.4219444444444 27.1461111111111 21/09/2012 23.21
38° 25,317'N 27° 08,767'E
Finalmente raggiungiamo Izmir. Prendiamo al volo la macchina prenotata da casa, una Renault Symbol nuova di zecca, montiamo il navigatore portato da casa e via!! Un pò complicato raggiungere l'albergo. Abbiamo chiesto informazioni a numerosi "Taksi" che alla fine ci hanno aiutato ma... era quasi meglio non arrivarci! La stanza è a dir poco rustica... decisamente sconsigliato il Guzel Oteli a Basmane. Ora cercheremo di procacciare del cibo e a ninna che domani ci aspetta una lunga giornata!!! Finalmente raggiungiamo Izmir. Prendiamo al volo la macchina prenotata da casa, una Renault Symbol nuova di zecca, montiamo il navigatore portato da casa e via!! Un pò complicato raggiungere l'albergo. Abbiamo chiesto informazioni a numerosi "Taksi" che alla fine ci hanno aiutato ma... era quasi meglio non arrivarci! La stanza è a dir poco rustica... decisamente sconsigliato il Guzel Oteli a Basmane. Ora cercheremo di procacciare del cibo e a ninna che domani ci aspetta una lunga giornata!!! KelaJones false
45559 21/09/2012 23:19 41.0038888888889 28.9802777777778 21/09/2012 23.19
41° 00,233'N 28° 58,817'E
Prima tappa all' aeroporto di Istanbul. Scalo di una'ora e 25 e poi di nuovo partenza per Smirne. La Turkish Airline ci serve un abbondante pranzo a base di kebab o di carne con verdure e riso. Per ora tutto ok! L'unica pecca i mille passaggi burocratici... Prima tappa all' aeroporto di Istanbul. Scalo di una'ora e 25 e poi di nuovo partenza per Smirne. La Turkish Airline ci serve un abbondante pranzo a base di kebab o di carne con verdure e riso. Per ora tutto ok! L'unica pecca i mille passaggi burocratici... KelaJones false
45556 21/09/2012 22:58 41.9688888888889 12.6308333333333 21/09/2012 22.58
41° 58,133'N 12° 37,850'E
A casa si fanno gli ultimi preparativi per la partenza che si avvicina! A casa si fanno gli ultimi preparativi per la partenza che si avvicina! KelaJones false