Kairos - Viko 23 - Croazia 2016 - Sailboat - Kairos 1315 Views
Ti piace Youposition.it? Ti sembra utile o divertente? Se vuoi, puoi fare una piccola donazione. I costi del noleggio del server e del modem sono alti. Con la tua donazione contribuirai a mantenere questo servizio gratuito.
PayPal - Il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare.
Do you want to send your positions? read here how to do it. If you are already registered, login to write comments to this trip
Comments:2

Sul blog e qui su youposition trovi anche la crociera 2015
http://www.youposition.it/it/map/5465/kairos-viko-23-croazia-2015.aspx

Buon vento a tutti

Kairos , 6/15/2016 12:35:18 AM

Il blog su cui descriviamo il nostro Viko 23 chiamato Kairós in tutti i suoi aspetti, oltre naturalmente al viaggio con foto e commenti: https://naviko23.wordpress.com/croazia-2016/

Sul blog e qui su youposition trovi anche la crociera 2015
http://www

Kairos , 6/15/2016 12:33:15 AM
93522 04/08/2016 21:33 45.709035 13.4632066666667 04/08/2016 21:33
45° 42.542'N 13° 27.792'E

1 agosto. Marina di Primero. E' finita. Kairos vola letteralmente sul
carrello sotto la guida di Piero. Precisione millimetrica nel dirigere la
gru da 80 tonnellate. Kairos ritorna in acqua dolce. Grazie a tutti e
arrivederci al prossimo anno, stesso mese, stesso porto ma sempre nuovi
orizzonti.

1 agosto. Marina di Primero. E' finita. Kairos vola letteralmente sul carrello sotto la guida di Piero. Precisione millimetrica nel dirigere la gru da 80 tonnellate. Kairos ritorna in acqua dolce. Grazie a tutti e arrivederci al prossimo anno, stesso mese, stesso porto ma sempre nuovi orizzonti. Kairos.93522.jpg Kairos false
93519 04/08/2016 21:18 45.61363 13.479705 04/08/2016 21:18
45° 36.818'N 13° 28.782'E

31 luglio. Golfo di Trieste. Mi sdraio a prua per un ultimo saluto al nostro
"motore". Ultima occasione per issare il Gennaker, in modo apparentemente
forzato, con vento al traverso. Con mia sorpresa, cazzando a ferro, la vela
si stende senza esitazione nonostante la randa spiegata. In pratica lavora
da enorme Genoa. Facciamo circa 5 nodi con 8 di vento. Buono a sapersi..

31 luglio. Golfo di Trieste. Mi sdraio a prua per un ultimo saluto al nostro "motore". Ultima occasione per issare il Gennaker, in modo apparentemente forzato, con vento al traverso. Con mia sorpresa, cazzando a ferro, la vela si stende senza esitazione nonostante la randa spiegata. In pratica lavora da enorme Genoa. Facciamo circa 5 nodi con 8 di vento. Buono a sapersi.. Kairos.93519.jpg Kairos false
93118 30/07/2016 23:45 45.3549 13.5452433333333 30/07/2016 23:45
45° 21.294'N 13° 32.715'E

30 luglio. Baia di Carigador dopo 24 miglia. Ultima tappa prima del rientro
in Italia. Diamo un affondo alla cambusa con una cena che si protrae per
ore. Alla fonda con un tramonto stupendo ma una noiosa onda morta ci
tormenta al traverso creando un rollio insopportabile. Lego al termine del
calumo una seconda cima che porto a poppa, porto in tensione e dirigo la
prua verso le onde. Un trucco semplice per direzionare la barca alla fonda
con una sola ancora. Ora siamo immobili, il beccheggio è impercettibile.
Pace è fatta, la grigliata è quasi pronta. Contiamo oltre 170 luci a 180
gradi che illuminano l’enorme baia. Siamo in 22 vele ma quasi non ci
vediamo. A domani.

30 luglio. Baia di Carigador dopo 24 miglia. Ultima tappa prima del rientro in Italia. Diamo un affondo alla cambusa con una cena che si protrae per ore. Alla fonda con un tramonto stupendo ma una noiosa onda morta ci tormenta al traverso creando un rollio insopportabile. Lego al termine del calumo una seconda cima che porto a poppa, porto in tensione e dirigo la prua verso le onde. Un trucco semplice per direzionare la barca alla fonda con una sola ancora. Ora siamo immobili, il beccheggio è impercettibile. Pace è fatta, la grigliata è quasi pronta. Contiamo oltre 170 luci a 180 gradi che illuminano l’enorme baia. Siamo in 22 vele ma quasi non ci vediamo. A domani. Kairos.93118.jpg Kairos false
93117 30/07/2016 23:43 45.1176566666667 13.6158966666667 30/07/2016 23:43
45° 07.059'N 13° 36.954'E

29 luglio. Baia di Kritz. Una piccola baia con il suo fascino. Sembra
impossibile ma in 29 giorni è il primo tramonto sul mare. Lo scorso anno un
temporale ci ha donato uno spettacolo di luci speciale, quest’anno un bel
tramonto ci accompagna per una romantica serata.

29 luglio. Baia di Kritz. Una piccola baia con il suo fascino. Sembra impossibile ma in 29 giorni è il primo tramonto sul mare. Lo scorso anno un temporale ci ha donato uno spettacolo di luci speciale, quest’anno un bel tramonto ci accompagna per una romantica serata. Kairos.93117.jpg Kairos false
92970 28/07/2016 22:03 45.0393266666667 13.614925 28/07/2016 22:03
45° 02.360'N 13° 36.896'E

28 luglio. Oggi pausa ma l’idea di passare la giornata alla fonda non tiene.
Salpiamo “per una pescatina” con vele ridotte per mantenere i 2,5 nodi
necessari per la traina. Appena usciamo dalla baia, raggiunto il faro di
Rovinj il vento monta un bel mare almeno f4 con oltre 22 nodi. Altro che
pescata, qui c’è da divertirsi. Rientriamo in sicurezza, via le canne da
pesca, ingavono l’ancora per evitare che scarrelli come a Rab, controlliamo
che sotto coperta sia tutto fissato e ci spariamo fuori per puro
divertimento. Alla fine facciamo 12 miglia saltando sulle onde e provando la
tenuta di Kairos in situazioni difficili. La foto non rende in quanto fatta
in un attimo di “relax”, in alcune onde ci si finiva proprio dentro.
Bellissimo e istruttivo. Ore 14.30 rientriamo e Monica si prende un
pomeriggio di meritato riposo.

28 luglio. Oggi pausa ma l’idea di passare la giornata alla fonda non tiene. Salpiamo “per una pescatina” con vele ridotte per mantenere i 2,5 nodi necessari per la traina. Appena usciamo dalla baia, raggiunto il faro di Rovinj il vento monta un bel mare almeno f4 con oltre 22 nodi. Altro che pescata, qui c’è da divertirsi. Rientriamo in sicurezza, via le canne da pesca, ingavono l’ancora per evitare che scarrelli come a Rab, controlliamo che sotto coperta sia tutto fissato e ci spariamo fuori per puro divertimento. Alla fine facciamo 12 miglia saltando sulle onde e provando la tenuta di Kairos in situazioni difficili. La foto non rende in quanto fatta in un attimo di “relax”, in alcune onde ci si finiva proprio dentro. Bellissimo e istruttivo. Ore 14.30 rientriamo e Monica si prende un pomeriggio di meritato riposo. Kairos.92970.jpg Kairos false
92884 28/07/2016 01:01 45.0638366666667 13.63538 28/07/2016 01:01
45° 03.830'N 13° 38.123'E

27 luglio. Rovinj. 25 miglia stupende percorse prima con vento al
giardinetto di 15 nodi, poi un bel maestrale da 12-15 nodi di bolina. Poco
meno di 7 ore che avrei voluto non finissero mai. In serata ci concediamo un
aperitivo, il congelatore dopo 26 giorni ci fornisce ancora ghiaccio senza
problemi. Siamo in anticipo di un giorno sulla pianificazione quindi domani
relax. Le previsioni indicano calma piatta e quindi vele ammainate.

27 luglio. Rovinj. 25 miglia stupende percorse prima con vento al giardinetto di 15 nodi, poi un bel maestrale da 12-15 nodi di bolina. Poco meno di 7 ore che avrei voluto non finissero mai. In serata ci concediamo un aperitivo, il congelatore dopo 26 giorni ci fornisce ancora ghiaccio senza problemi. Siamo in anticipo di un giorno sulla pianificazione quindi domani relax. Le previsioni indicano calma piatta e quindi vele ammainate. Kairos.92884.jpg Kairos false
92882 28/07/2016 00:42 44.776995 13.9182916666667 28/07/2016 00:42
44° 46.620'N 13° 55.098'E

26 luglio. Baia di Portic. Questa baia ha sempre un fascino particolare. La
profondità costante di 7-8 metri permette l’ancoraggio in ogni punto e le
vele si dispongono uniformemente in modo perfetto. Serata in 22 vele ma la
quiete è totale.

26 luglio. Baia di Portic. Questa baia ha sempre un fascino particolare. La profondità costante di 7-8 metri permette l’ancoraggio in ogni punto e le vele si dispongono uniformemente in modo perfetto. Serata in 22 vele ma la quiete è totale. Kairos.92882.jpg Kairos false
92821 26/07/2016 16:59 44.7995866666667 14.138335 26/07/2016 16:59
44° 47.975'N 14° 08.300'E

26 luglio. Previsione di 15 nodi da NE a calare. Il 27 calma. Decidiamo
quindi di anticipare di un giorno e salpiamo a randa piena senza terzaroli.
Le raffiche iniziali arrivano a 20 nodi ma poi le previsioni vengono
rispettate. 21 miglia tutte a vela a una media di 4 nodi con punte a 5,7.
Bellissimo. Quarnaro passato in circa 5 ore. Per Kairos è un ottimo passo.

26 luglio. Previsione di 15 nodi da NE a calare. Il 27 calma. Decidiamo quindi di anticipare di un giorno e salpiamo a randa piena senza terzaroli. Le raffiche iniziali arrivano a 20 nodi ma poi le previsioni vengono rispettate. 21 miglia tutte a vela a una media di 4 nodi con punte a 5,7. Bellissimo. Quarnaro passato in circa 5 ore. Per Kairos è un ottimo passo. Kairos.92821.jpg Kairos false
92766 25/07/2016 20:22 44.8173033333333 14.3527016666667 25/07/2016 20:22
44° 49.038'N 14° 21.162'E

25 luglio. Previsto vento leggero da NE. Salpiamo a motore con raffiche a 15
nodi, issiamo comunque randa piena e fiocco. Il vento cala ma poi riprende a
raffiche cambiando spesso direzione. Dovevamo ancorare nella bella baia
Tiha, protetta da NE ma entra un onda da SO fastidiosa, ci rimaniamo 20
minuti, l’onda è insopportabile. Ripieghiamo per Marinscica (tenuta di
riserva). Qui la Bora si sente ma arriva da terra e il mare è piatto. Il
luogo non offre molto, nemmeno il porto pare interessante. Rimaniamo
all’ancora. Si sta molto meglio che ormeggiati al molo. Spaghettino leggero
e poi vedremo… L’acqua è cristallina, magari domani con il sole tutto
cambierà.

25 luglio. Previsto vento leggero da NE. Salpiamo a motore con raffiche a 15 nodi, issiamo comunque randa piena e fiocco. Il vento cala ma poi riprende a raffiche cambiando spesso direzione. Dovevamo ancorare nella bella baia Tiha, protetta da NE ma entra un onda da SO fastidiosa, ci rimaniamo 20 minuti, l’onda è insopportabile. Ripieghiamo per Marinscica (tenuta di riserva). Qui la Bora si sente ma arriva da terra e il mare è piatto. Il luogo non offre molto, nemmeno il porto pare interessante. Rimaniamo all’ancora. Si sta molto meglio che ormeggiati al molo. Spaghettino leggero e poi vedremo… L’acqua è cristallina, magari domani con il sole tutto cambierà. Kairos.92766.jpg Kairos false
92765 25/07/2016 20:02 44.7494066666667 14.384735 25/07/2016 20:02
44° 44.964'N 14° 23.084'E

24 luglio. Per il mio compleanno mega colazione che mi basterà fino al mega
aperitivo serale. Il tempo è fastidioso. Un Maestrale insolitamente violento
con raffiche di ricadute in baia, fanno girare le barche in ogni direzione.
Assistiamo a scene comiche di chi si propone come esperto di ormeggio e
dispone indicazioni a tutti i nuovi arrivi. Due “motoscafisti” arrivano al
contatto.

24 luglio. Per il mio compleanno mega colazione che mi basterà fino al mega aperitivo serale. Il tempo è fastidioso. Un Maestrale insolitamente violento con raffiche di ricadute in baia, fanno girare le barche in ogni direzione. Assistiamo a scene comiche di chi si propone come esperto di ormeggio e dispone indicazioni a tutti i nuovi arrivi. Due “motoscafisti” arrivano al contatto. Kairos.92765.jpg Kairos false
92764 25/07/2016 19:51 44.7438666666667 14.3979633333333 25/07/2016 19:51
44° 44.632'N 14° 23.878'E

23 luglio. Veli Zal. Una delle piccole baie. Questa è deserta. Scendiamo a
terra in una delle rarissime volte. Posto stupendo. Un bel bagno e rotta per
baia Ustrine.

23 luglio. Veli Zal. Una delle piccole baie. Questa è deserta. Scendiamo a terra in una delle rarissime volte. Posto stupendo. Un bel bagno e rotta per baia Ustrine. Kairos.92764.jpg Kairos false
92763 25/07/2016 19:45 44.690695 14.3943566666667 25/07/2016 19:45
44° 41.442'N 14° 23.661'E

23 luglio. Ore 8.38. In attesa dell'apertura del ponte girevole.

23 luglio. Ore 8.38. In attesa dell'apertura del ponte girevole. Kairos.92763.jpg Kairos false
92762 25/07/2016 19:43 44.60314 14.50992 25/07/2016 19:43
44° 36.188'N 14° 30.595'E

23 luglio. Il canale di Osor apre il ponte alle 9 e alle 17. Decido per le
9. Alle 4 accendo le luci di via e sfruttando la brezza di terra salpo a
vela senza disturbare nessuno. C’è luna piena, l’atmosfera è unica. La foto
è delle ore 5, si vede il fanale di ingresso a Punta Suha. Alle 6 pescherò
un Lanzardo di 30 cm….

23 luglio. Il canale di Osor apre il ponte alle 9 e alle 17. Decido per le 9. Alle 4 accendo le luci di via e sfruttando la brezza di terra salpo a vela senza disturbare nessuno. C’è luna piena, l’atmosfera è unica. La foto è delle ore 5, si vede il fanale di ingresso a Punta Suha. Alle 6 pescherò un Lanzardo di 30 cm…. Kairos.92762.jpg Kairos false
92761 25/07/2016 19:35 44.61056 14.5127383333333 25/07/2016 19:35
44° 36.634'N 14° 30.764'E

22 luglio. Alla fonda di fronte al camping fkk Baldarin. Un giretto al
camping e poi pernottamento alla omonima baia. Uvala Baldarin.

22 luglio. Alla fonda di fronte al camping fkk Baldarin. Un giretto al camping e poi pernottamento alla omonima baia. Uvala Baldarin. Kairos.92761.jpg Kairos false
92534 21/07/2016 10:06 44.65067 14.5062233333333 21/07/2016 10:06
44° 39.040'N 14° 30.373'E

21 luglio. Punta Kriza, Uvala Vrc. Ore 8.00. Ho visto, sullo sfondo immerse
nella foschia, le montagne che abbiamo lasciato ieri. Qui i piccoli
motoscafi non arrivano e pernottano tranquilli equipaggi su splendide barche
a vela, ovviamente noi siamo sempre i più piccoli... Stamattina ho pescato
altri quattro pesci Boga, ora vado a pulirli e stasera finiscono in griglia
mentre qualcuno va in testa d’albero per fare manutenzione.

21 luglio. Punta Kriza, Uvala Vrc. Ore 8.00. Ho visto, sullo sfondo immerse nella foschia, le montagne che abbiamo lasciato ieri. Qui i piccoli motoscafi non arrivano e pernottano tranquilli equipaggi su splendide barche a vela, ovviamente noi siamo sempre i più piccoli... Stamattina ho pescato altri quattro pesci Boga, ora vado a pulirli e stasera finiscono in griglia mentre qualcuno va in testa d’albero per fare manutenzione. Kairos.92534.jpg Kairos false
92533 21/07/2016 09:49 44.6654983333333 14.5873466666667 21/07/2016 09:49
44° 39.930'N 14° 35.241'E

20 Luglio. 26 miglia per passare dal deserto alle foreste lussureggianti di
Punta Kriza. Durante la navigazione, incrociamo dei pescatori insoliti..

20 Luglio. 26 miglia per passare dal deserto alle foreste lussureggianti di Punta Kriza. Durante la navigazione, incrociamo dei pescatori insoliti.. Kairos.92533.jpg Kairos false
92467 19/07/2016 16:47 44.6001016666667 14.906675 19/07/2016 16:47
44° 36.006'N 14° 54.401'E

19 luglio. Pag. Uvala Svetojani. Il posto merita un giorno di sosta e una
discesa a terra per risalire le colline rocciose. Il punto bianco è Kairos
dopo un ora di cammino. Ore 9, siamo soli. La notte con vento nullo e luna
piena è stata straordinaria. La sera al tramonto passano delle pecore (o
capre) da sole, compaiono in cima alle colline e scompaiono lungo un
percorso tramandato da generazioni. Non si vede pastore o altra anima viva.
Peschiamo 6 pesci Boga tra le 21 e le 22. Di giorno qualche rumoroso
motoscafista italiano rompe la quiete totale ma poi si ritorna in pace con
la natura.

19 luglio. Pag. Uvala Svetojani. Il posto merita un giorno di sosta e una discesa a terra per risalire le colline rocciose. Il punto bianco è Kairos dopo un ora di cammino. Ore 9, siamo soli. La notte con vento nullo e luna piena è stata straordinaria. La sera al tramonto passano delle pecore (o capre) da sole, compaiono in cima alle colline e scompaiono lungo un percorso tramandato da generazioni. Non si vede pastore o altra anima viva. Peschiamo 6 pesci Boga tra le 21 e le 22. Di giorno qualche rumoroso motoscafista italiano rompe la quiete totale ma poi si ritorna in pace con la natura. Kairos.92467.jpg Kairos false
92465 19/07/2016 16:31 44.6134333333333 14.9083733333333 19/07/2016 16:31
44° 36.806'N 14° 54.502'E

18 luglio. 18 miglia per cambiare pianeta. Durante la navigazione peschiamo
un Lanzardo che si aggiunge al Sugarello preso la sera a Kristofor.
Avvistiamo un numeroso gruppo di delfini che ci segue per un breve tratto,
spegniamo il motore, andiamo a vela con un fil di vento, sentiamo i loro
sbuffi nel silenzio totale. Imbocchiamo il famigerato canale di Velebit, qui
la Bora cancella ogni forma di vegetazione. Nei due giorni passati è
arrivata a 60 nodi.

18 luglio. 18 miglia per cambiare pianeta. Durante la navigazione peschiamo un Lanzardo che si aggiunge al Sugarello preso la sera a Kristofor. Avvistiamo un numeroso gruppo di delfini che ci segue per un breve tratto, spegniamo il motore, andiamo a vela con un fil di vento, sentiamo i loro sbuffi nel silenzio totale. Imbocchiamo il famigerato canale di Velebit, qui la Bora cancella ogni forma di vegetazione. Nei due giorni passati è arrivata a 60 nodi. Kairos.92465.jpg Kairos false
92464 19/07/2016 16:03 44.759555 14.6992416666667 19/07/2016 16:03
44° 45.573'N 14° 41.955'E

17 luglio. Baia di Kristofor. Giorno di relax. Nulla da segnalare. Queste
baie sono frequentate esclusivamente da “motoscafisti” tedeschi che alla
sera rientrano in porto. Ora siamo rimasti soli. La baia è tutta per noi.
Domani si parte per Pag e le sue baie di roccia. Nell’attesa della
griglietta, un aperitivo con bruschettine..

17 luglio. Baia di Kristofor. Giorno di relax. Nulla da segnalare. Queste baie sono frequentate esclusivamente da “motoscafisti” tedeschi che alla sera rientrano in porto. Ora siamo rimasti soli. La baia è tutta per noi. Domani si parte per Pag e le sue baie di roccia. Nell’attesa della griglietta, un aperitivo con bruschettine.. Kairos.92464.jpg Kairos false
92341 16/07/2016 19:35 44.7636683333333 14.7469333333333 16/07/2016 19:35
44° 45.820'N 14° 44.816'E

16 luglio. Baia Fumija atto secondo. Finalmente fuori dalla marina,
ritorniamo all’ancora. Il tempo è pessimo, 18 gradi, piove poi smette poi
riparte. Va bene lo stesso. Non si apprezza abbastanza stare in rada finche
non si prova ad ormeggiarsi in un porto. Ora siamo tranquilli e liberi.
Stasera risottino al Cabernet mentre Kairos ci culla sottocoperta.

16 luglio. Baia Fumija atto secondo. Finalmente fuori dalla marina, ritorniamo all’ancora. Il tempo è pessimo, 18 gradi, piove poi smette poi riparte. Va bene lo stesso. Non si apprezza abbastanza stare in rada finche non si prova ad ormeggiarsi in un porto. Ora siamo tranquilli e liberi. Stasera risottino al Cabernet mentre Kairos ci culla sottocoperta. Kairos.92341.jpg Kairos false
92338 16/07/2016 18:57 44.7576416666667 14.7624183333333 16/07/2016 18:57
44° 45.458'N 14° 45.745'E

15 luglio. Previsioni rispettate alla perfezione. Questa mattina ormeggiati
in marina registriamo sull’anemometro 47 nodi !. Meno male che la marina di
Rab doveva essere riparata dalla Bora. Se fossimo rimasti in baia ne avremmo
preso meno. Domani, Bora o non Bora, ritorniamo in baia. La vita del porto
turistico non fa per noi. Rab comunque è bellissima. Cittadina medievale che
va visitata. Al nostro rientro pubblicheremo tutto.

15 luglio. Previsioni rispettate alla perfezione. Questa mattina ormeggiati in marina registriamo sull’anemometro 47 nodi !. Meno male che la marina di Rab doveva essere riparata dalla Bora. Se fossimo rimasti in baia ne avremmo preso meno. Domani, Bora o non Bora, ritorniamo in baia. La vita del porto turistico non fa per noi. Rab comunque è bellissima. Cittadina medievale che va visitata. Al nostro rientro pubblicheremo tutto. Kairos.92338.jpg Kairos false
92337 16/07/2016 18:51 44.7565216666667 14.7506316666667 16/07/2016 18:51
44° 45.391'N 14° 45.038'E

14 Luglio. Lasciamo la baia di Fumija per entrare nella marina di Rab in
attesa del maltempo previsto.

14 Luglio. Lasciamo la baia di Fumija per entrare nella marina di Rab in attesa del maltempo previsto. Kairos.92337.jpg Kairos false
92237 13/07/2016 21:06 44.7575316666667 14.7478216666667 13/07/2016 21:06
44° 45.452'N 14° 44.869'E

13 luglio. “risveglio” traumatico. Lo scirocco è entrato di prepotenza nella
baia in cui eravamo ancorati. Ore 6.30 oltre all’onda, il cielo è plumbeo e
a minuti sembra arrivare il finimondo. Troppo pericoloso stare in baia. Armo
la cima di sicurezza lungo tutto l’asse della barca, ci agganciamo con i
moschettoni ai nostri giubbotti autogonfianti e prendiamo il largo a motore.
Più che il mare, il pericolo maggiore è la costa. La danza sulle onde arriva
a farmi scarrellare l’ancora e mi si filano 10 metri di catena in acqua
mentre andiamo a 4 nodi controvento con almeno 20 nodi e un mare bello
formato. Mentre recupero e ingavono l’ancora (errore mio lasciarla fuori),
la prua mi sparisce sotto i piedi più volte come essere sulle montagne
russe. Comunque tutto ok. Determinante in questi casi è essere legati
fisicamente alla barca. Ancoriamo a baia Fumija che ha due ridossi protetti
da Scirocco e siamo a posto. Da domani inizia la Bora con punte previste il
15 luglio a 48 nodi

13 luglio. “risveglio” traumatico. Lo scirocco è entrato di prepotenza nella baia in cui eravamo ancorati. Ore 6.30 oltre all’onda, il cielo è plumbeo e a minuti sembra arrivare il finimondo. Troppo pericoloso stare in baia. Armo la cima di sicurezza lungo tutto l’asse della barca, ci agganciamo con i moschettoni ai nostri giubbotti autogonfianti e prendiamo il largo a motore. Più che il mare, il pericolo maggiore è la costa. La danza sulle onde arriva a farmi scarrellare l’ancora e mi si filano 10 metri di catena in acqua mentre andiamo a 4 nodi controvento con almeno 20 nodi e un mare bello formato. Mentre recupero e ingavono l’ancora (errore mio lasciarla fuori), la prua mi sparisce sotto i piedi più volte come essere sulle montagne russe. Comunque tutto ok. Determinante in questi casi è essere legati fisicamente alla barca. Ancoriamo a baia Fumija che ha due ridossi protetti da Scirocco e siamo a posto. Da domani inizia la Bora con punte previste il 15 luglio a 48 nodi Kairos.92237.jpg Kairos false
92236 13/07/2016 20:40 44.441085 14.79371 13/07/2016 20:40
44° 26.465'N 14° 47.623'E

12 Luglio. Verso l’isola di Rab. Oggi navighiamo per 25 miglia con un bel
tratto di mare aperto. Vista la pescata del giorno precedente e il vento
leggero, mantengo Kairos a 2,4 nodi e filo tre canne a poppa. Per circa 4
miglia apriamo anche il Gennaker. Purtroppo oggi i pesci non ci notano e il
tempo sta per cambiare. Ancoriamo in baia Cifnata a Rab in serata ma lo
Scirocco durante la notte ci farà ballare parecchio. Mea culpa, per una
volta non ho guardato il meteo dei venti e questa baia era da evitare.

12 Luglio. Verso l’isola di Rab. Oggi navighiamo per 25 miglia con un bel tratto di mare aperto. Vista la pescata del giorno precedente e il vento leggero, mantengo Kairos a 2,4 nodi e filo tre canne a poppa. Per circa 4 miglia apriamo anche il Gennaker. Purtroppo oggi i pesci non ci notano e il tempo sta per cambiare. Ancoriamo in baia Cifnata a Rab in serata ma lo Scirocco durante la notte ci farà ballare parecchio. Mea culpa, per una volta non ho guardato il meteo dei venti e questa baia era da evitare. Kairos.92236.jpg Kairos false
92235 13/07/2016 20:30 44.3957016666667 14.8029166666667 13/07/2016 20:30
44° 23.742'N 14° 48.175'E

11 Luglio. Altra variante. Al posto di Uvala Draga, ancoriamo direttamente a
vela a U.Slatina. Siamo in 3 barche. Grigliata di pesce con Sugarelli e
Lanzardo appena pescati accompagnati da un bel Prosecco.

11 Luglio. Altra variante. Al posto di Uvala Draga, ancoriamo direttamente a vela a U.Slatina. Siamo in 3 barche. Grigliata di pesce con Sugarelli e Lanzardo appena pescati accompagnati da un bel Prosecco. Kairos.92235.jpg Kairos false
92221 13/07/2016 16:51 44.3161133333333 14.8673016666667 13/07/2016 16:51
44° 18.967'N 14° 52.038'E

11 Luglio. Verso l’ isola di Olib con lenze in acqua. Bottino al momento
della foto: due Sugarelli e un Lanzardo questa volta a misura. Si aggiungerà
un terzo Sugarello più tardi….

11 Luglio. Verso l’ isola di Olib con lenze in acqua. Bottino al momento della foto: due Sugarelli e un Lanzardo questa volta a misura. Si aggiungerà un terzo Sugarello più tardi…. Kairos.92221.jpg Kairos false
92217 13/07/2016 16:18 44.2051733333333 14.879255 13/07/2016 16:18
44° 12.310'N 14° 52.755'E

10 Luglio. Serata a Baia di Melada. Per fare 9 miglia ne percorriamo 15 per
ritornare nella zona di cattura dei Lanzardi. Poi il vento cala e ci
troviamo in ritardo per raggiungere Jazi. Ci facciamo un aperitivo con vele
al lasco e raggiungiamo il punto “di riserva”. Baia Melada. Non è da
considerare in quanto al largo passano in continuazione pescherecci e navi
di ogni genere. Spaghettino alle vongole e via

10 Luglio. Serata a Baia di Melada. Per fare 9 miglia ne percorriamo 15 per ritornare nella zona di cattura dei Lanzardi. Poi il vento cala e ci troviamo in ritardo per raggiungere Jazi. Ci facciamo un aperitivo con vele al lasco e raggiungiamo il punto “di riserva”. Baia Melada. Non è da considerare in quanto al largo passano in continuazione pescherecci e navi di ogni genere. Spaghettino alle vongole e via Kairos.92217.jpg Kairos false
92035 10/07/2016 09:32 44.1312533333333 14.8738416666667 10/07/2016 09:32
44° 07.875'N 14° 52.431'E

10 luglio. Baia di Sakarun. Un cambiamento di vita così drastico comporta
giorni di adattamento ai nuovi ritmi. Ora siamo allineati con la natura. Ore
5.20, l’alba con la sua freschezza ti avvolge. Una veloce pulizia della
barca sfruttando l’acqua posata dall’umidità notturna, tra un ora sarà già
tutto evaporato e non sarà più possibile farlo. Poi bagno, una passata delle
stoviglie in acqua di mare, colazione ricca aspettando il vento e a breve
pronti a salpare per Jazi.

10 luglio. Baia di Sakarun. Un cambiamento di vita così drastico comporta giorni di adattamento ai nuovi ritmi. Ora siamo allineati con la natura. Ore 5.20, l’alba con la sua freschezza ti avvolge. Una veloce pulizia della barca sfruttando l’acqua posata dall’umidità notturna, tra un ora sarà già tutto evaporato e non sarà più possibile farlo. Poi bagno, una passata delle stoviglie in acqua di mare, colazione ricca aspettando il vento e a breve pronti a salpare per Jazi. Kairos.92035.jpg Kairos false
92001 09/07/2016 16:27 44.05735 14.9883333333333 09/07/2016 16:27
44° 03.441'N 14° 59.300'E

9 Luglio. Lasciamo temporaneamente Sakarun per una visita a Uvala Brbišcica e le sue grotte. C’è un bel passaggio in immersione in un tunnel di roccia sommerso. Non avendo una cintura di pesi, mi sono portato l’ancorotto di rispetto da 4 kg che mi ha bilanciato benissimo. Circa 20 metri di lunghezza per 4 metri di profondità, non molto, ma il pensiero di avere la roccia sopra la testa non mi rendeva molto tranquillo. Bel posto. Acqua stupenda come sempre.

9 Luglio. Lasciamo temporaneamente Sakarun per una visita a Uvala Brbišcica e le sue grotte. C’è un bel passaggio in immersione in un tunnel di roccia sommerso. Non avendo una cintura di pesi, mi sono portato l’ancorotto di rispetto da 4 kg che mi ha bilanciato benissimo. Circa 20 metri di lunghezza per 4 metri di profondità, non molto, ma il pensiero di avere la roccia sopra la testa non mi rendeva molto tranquillo. Bel posto. Acqua stupenda come sempre. Kairos.92001.jpg Kairos false
91966 08/07/2016 23:55 44.1354116666667 14.8125333333333 08/07/2016 23:55
44° 08.125'N 14° 48.752'E

In rotta verso Sakarun ecco un bellissimo Lanzardo pescato a circa 2 miglia
dalla costa di Veli Rat. Raramente superano i 40 cm ma questo sfiora i 50
cm. Pescato con un Minnow da 5,5cm, filo in Nylon da 0,30 e canna
preistorica che usavo a 16 anni con mulinello “vintage”. Ci ho messo 15 min
a tirarlo fuori per la fifa che si i disfasse l’attrezzatura da come
tirava.. La sera è finito in griglia al posto delle “solite” braciole.
Ottimo.

In rotta verso Sakarun ecco un bellissimo Lanzardo pescato a circa 2 miglia dalla costa di Veli Rat. Raramente superano i 40 cm ma questo sfiora i 50 cm. Pescato con un Minnow da 5,5cm, filo in Nylon da 0,30 e canna preistorica che usavo a 16 anni con mulinello “vintage”. Ci ho messo 15 min a tirarlo fuori per la fifa che si i disfasse l’attrezzatura da come tirava.. La sera è finito in griglia al posto delle “solite” braciole. Ottimo. Kairos.91966.jpg Kairos false
91923 08/07/2016 10:49 44.282825 14.6996016666667 08/07/2016 10:49
44° 16.970'N 14° 41.976'E

8 Luglio. Lasciata questa mattina la piccola baia di Lojisce. Due cime a
terra per mantenerci centrali in tre metri d’acqua. Una piccola piscina
contornata dalla vegetazione. Ora rotta per Sakarun, iniziano le zone che
nulla hanno da invidiare ai tropici. Stasera prevista una grigliettina. Il
Prosecco è già in frigo.

8 Luglio. Lasciata questa mattina la piccola baia di Lojisce. Due cime a terra per mantenerci centrali in tre metri d’acqua. Una piccola piscina contornata dalla vegetazione. Ora rotta per Sakarun, iniziano le zone che nulla hanno da invidiare ai tropici. Stasera prevista una grigliettina. Il Prosecco è già in frigo. Kairos.91923.jpg Kairos false
91853 07/07/2016 12:31 44.3726983333333 14.5652616666667 07/07/2016 12:31
44° 22.362'N 14° 33.916'E

Verso Premuda, si intravede in lontananza lo stretto. Bora da NE questa
notte ci ha fatto ballare bene all’ancora a Parzine ma si dorme alla grande
lo stesso. Oggi il vento ci gira intorno passando da NE a un Libeccio di SO.
Si procede con le canne in acqua anche se per il momento siamo 2 a zero per
i pesci ovvero un Octopus e una amettiera da 6 ami lasciati durante due
abboccate non trattenute. Amen, La partita non è finita.

Verso Premuda, si intravede in lontananza lo stretto. Bora da NE questa notte ci ha fatto ballare bene all’ancora a Parzine ma si dorme alla grande lo stesso. Oggi il vento ci gira intorno passando da NE a un Libeccio di SO. Si procede con le canne in acqua anche se per il momento siamo 2 a zero per i pesci ovvero un Octopus e una amettiera da 6 ami lasciati durante due abboccate non trattenute. Amen, La partita non è finita. Kairos.91853.jpg Kairos false
91818 06/07/2016 17:59 44.4456266666667 14.5589966666667 06/07/2016 17:59
44° 26.738'N 14° 33.540'E

6 luglio. Baia di Parzine. Sempre bella, acqua limpidissima, tante barche
che però la sera salpano lasciandoti in una quiete paradisiaca. Apriremo un
prosecchino per l’occasione

6 luglio. Baia di Parzine. Sempre bella, acqua limpidissima, tante barche che però la sera salpano lasciandoti in una quiete paradisiaca. Apriremo un prosecchino per l’occasione Kairos.91818.jpg Kairos false
91811 06/07/2016 17:44 44.5079116666667 14.3079433333333 06/07/2016 17:44
44° 30.475'N 14° 18.477'E

5 Luglio, Susak. Passato il Quarnaro con un favoloso
Maestrale in poppa. 24 miglia per ormeggiare al porto di Susak. Isola
graziosa, caratteristica, con tanti profumi. Piccolo porticciolo di 30
barche e tanti viottoli da visitare.

5 Luglio, Susak. Passato il Quarnaro con un favoloso Maestrale in poppa. 24 miglia per ormeggiare al porto di Susak. Isola graziosa, caratteristica, con tanti profumi. Piccolo porticciolo di 30 barche e tanti viottoli da visitare. Kairos.91811.jpg Kairos false
91675 05/07/2016 02:11 44.79649 13.8362083333333 05/07/2016 02:11
44° 47.789'N 13° 50.173'E

4 Luglio, Portic. Inizia la vacanza vera (insisto a
gufare). Giornata ideale. Ci prendiamo la mattina in relax e salpiamo alle
11 suonate. Esaurito lo Scirocco, il Maestrale ci accompagna per tutta la
giornata. Vento in poppa e mare calmo spingono Kairos per 23 miglia a oltre
4 nodi. In un tratto di 12 miglia con vento in poppa piena issiamo il
Gennaker con la randa a “Farfalla”. Uno spettacolo che la foto non rende, il
sogno di tutti i velisti. Arriviamo a Portic belli soddisfatti. Nella enorme
baia dove lo scorso anno eravamo in 23, ora siamo in 10 a passare la notte.
In pratica siamo a circa 100 metri uno dall’altro. Vado a prua nel silenzio
più totale. Le luci di fonda in testa d’albero si confondono con le stelle.
Gioisco dentro di me e mi gusto questo momento magico.

4 Luglio, Portic. Inizia la vacanza vera (insisto a gufare). Giornata ideale. Ci prendiamo la mattina in relax e salpiamo alle 11 suonate. Esaurito lo Scirocco, il Maestrale ci accompagna per tutta la giornata. Vento in poppa e mare calmo spingono Kairos per 23 miglia a oltre 4 nodi. In un tratto di 12 miglia con vento in poppa piena issiamo il Gennaker con la randa a “Farfalla”. Uno spettacolo che la foto non rende, il sogno di tutti i velisti. Arriviamo a Portic belli soddisfatti. Nella enorme baia dove lo scorso anno eravamo in 23, ora siamo in 10 a passare la notte. In pratica siamo a circa 100 metri uno dall’altro. Vado a prua nel silenzio più totale. Le luci di fonda in testa d’albero si confondono con le stelle. Gioisco dentro di me e mi gusto questo momento magico. Kairos.91675.jpg Kairos false
91673 05/07/2016 01:07 45.0113833333333 13.7131333333333 05/07/2016 01:07
45° 00.683'N 13° 42.788'E
3 Luglio, Rt Datule. Giornata massacrante segnata da uno
Scirocco che insiste per tutto il giorno con raffiche fino a 22 nodi. Vento
e onda contrari ci fanno percorrere 30 miglia per coprirne 14 di rotta
ideale. Abbiamo l’ennesima conferma che Kairos non gradisce la bolina
stretta specialmente quando si viaggia carichi come una petroliera. L’onda
nei dintorni di Rovinj quasi ci impedisce di avanzare e perdiamo quasi due
ore nello spazio di un miglio. Almeno l’anno scorso qui c’erano i delfini.
Abbandoniamo la programmazione prefissata e buttiamo l’ancora a Datule.
Mediocre ridosso giusto per ripararci dal vento e passare la notte. Iniziamo
a “testare” una grigliatina tanto per riprendere energia. Ancora niente
foto. Per ora come dice Monica “l’è più il tribolar che il godèr”
3 Luglio, Rt Datule. Giornata massacrante segnata da uno Scirocco che insiste per tutto il giorno con raffiche fino a 22 nodi. Vento e onda contrari ci fanno percorrere 30 miglia per coprirne 14 di rotta ideale. Abbiamo l’ennesima conferma che Kairos non gradisce la bolina stretta specialmente quando si viaggia carichi come una petroliera. L’onda nei dintorni di Rovinj quasi ci impedisce di avanzare e perdiamo quasi due ore nello spazio di un miglio. Almeno l’anno scorso qui c’erano i delfini. Abbandoniamo la programmazione prefissata e buttiamo l’ancora a Datule. Mediocre ridosso giusto per ripararci dal vento e passare la notte. Iniziamo a “testare” una grigliatina tanto per riprendere energia. Ancora niente foto. Per ora come dice Monica “l’è più il tribolar che il godèr” Kairos false
91672 05/07/2016 01:02 45.1796333333333 13.5946 05/07/2016 01:02
45° 10.778'N 13° 35.676'E
2 Luglio, Funtana. Lasciamo Umag quasi a mezzogiorno
abbandonando definitivamente la possibilità di trovare un ricambio per la
multiporta guasta. Appena fuori dal porto ci attende lo Jugo, vento di
Scirocco da sud. Debole ma costante, ci impone il motore per 14 miglia.
Continuo a pensare alla gufata che mi sono tirato nel pronunciare “pare
tutto vada alla perfezione” il giorno prima. Molliamo l’ancora a Funtana,
trovato osservando i ridossi sulla carta e sul Portolano 777. La sera
assistiamo dalla barca a una serata “live” in spiaggia di un complesso del
campeggio di fronte e qualche fuoco d’artificio.
2 Luglio, Funtana. Lasciamo Umag quasi a mezzogiorno abbandonando definitivamente la possibilità di trovare un ricambio per la multiporta guasta. Appena fuori dal porto ci attende lo Jugo, vento di Scirocco da sud. Debole ma costante, ci impone il motore per 14 miglia. Continuo a pensare alla gufata che mi sono tirato nel pronunciare “pare tutto vada alla perfezione” il giorno prima. Molliamo l’ancora a Funtana, trovato osservando i ridossi sulla carta e sul Portolano 777. La sera assistiamo dalla barca a una serata “live” in spiaggia di un complesso del campeggio di fronte e qualche fuoco d’artificio. Kairos false
91670 05/07/2016 00:10 45.4387833333333 13.5172833333333 05/07/2016 00:10
45° 26.327'N 13° 31.037'E
2 Luglio, Marina di Umag. Lasciamo Grado con una
affermazione che non si dovrebbe mai pronunciare: ”Ottimo, tutto ok, pare
funzioni tutto alla perfezione”. Subito dopo cerco di attivare la
connessione dell’autopilota al navigatore e mi risponde picche. Controllo la
configurazione del notebook e relativi segnali, inizio a inveire contro
Windows 10 e i suoi aggiornamenti terminati la sera precedente ma nulla da
fare. Imposto manualmente la rotta e passo il golfo di Trieste senza
risolvere. Decidiamo di rimanere in Marina per attivare la sim per internet
e risolvere. Risolviamo solo internet e il cambio di Euro in Kune, Windows
non centra, si è guastata la multiporta seriale che smista dati a tutta la
barca. Trovarne una qui è pura utopia. Arriviamo in serata a Funtana dopo 18
miglia. Niente foto per oggi.
2 Luglio, Marina di Umag. Lasciamo Grado con una affermazione che non si dovrebbe mai pronunciare: ”Ottimo, tutto ok, pare funzioni tutto alla perfezione”. Subito dopo cerco di attivare la connessione dell’autopilota al navigatore e mi risponde picche. Controllo la configurazione del notebook e relativi segnali, inizio a inveire contro Windows 10 e i suoi aggiornamenti terminati la sera precedente ma nulla da fare. Imposto manualmente la rotta e passo il golfo di Trieste senza risolvere. Decidiamo di rimanere in Marina per attivare la sim per internet e risolvere. Risolviamo solo internet e il cambio di Euro in Kune, Windows non centra, si è guastata la multiporta seriale che smista dati a tutta la barca. Trovarne una qui è pura utopia. Arriviamo in serata a Funtana dopo 18 miglia. Niente foto per oggi. Kairos false
91667 04/07/2016 23:43 45.7083166666667 13.4644166666667 04/07/2016 23:43
45° 42.499'N 13° 27.865'E

Primo Luglio, Marina di Primero. Ormeggiati dopo il varo
effettuato con la solita perizia di Piero. Terminiamo il carico della
cambusa e poi si parte. In porto qualcuno rimane incuriosito dal carico ma è
tutto l’occorrente per rimanere fuori un mese

Primo Luglio, Marina di Primero. Ormeggiati dopo il varo effettuato con la solita perizia di Piero. Terminiamo il carico della cambusa e poi si parte. In porto qualcuno rimane incuriosito dal carico ma è tutto l’occorrente per rimanere fuori un mese Kairos.91667.jpg Kairos false
90370 15/06/2016 00:23 45.8093833333333 10.5219166666667 15/06/2016 00:23
45° 48.563'N 10° 31.315'E

Tra pochi giorni alaggio Kairos. Si iniziano i
preparativi per Croazia 2016...

Tra pochi giorni alaggio Kairos. Si iniziano i preparativi per Croazia 2016... Kairos.90370.jpg Kairos false